La stampa flessografica, rinomata per la sua versatilità, velocità e qualità, è una forza dominante in settori che vanno dagli imballaggi e dalle etichette alla carta da parati e alla cancelleria. Al centro di questa operazione ci sono le macchine da stampa flessografiche, che offrono la possibilità di stampare su diversi substrati come carta, plastica e persino materiali non assorbenti.

Su Exapro, un mercato leader per macchinari industriali usati, i potenziali acquirenti possono trovare un'ampia gamma di macchine da stampa flessografiche. Queste macchine hanno prezzi diversi, con costi che vanno tra €41.000 e €178.000. Che tu stia cercando un modello più vecchio ma affidabile o una macchina quasi nuova con funzionalità avanzate, Exapro soddisfa ogni esigenza e budget.

Produttori chiave come Mark Andy, Nilpeter e Bobst hanno un posto di rilievo, garantendo qualità e prestazioni. Quando si naviga nel mercato Exapro, è fondamentale considerare i parametri della macchina come la larghezza di stampa, il numero di colori e il sistema di asciugatura per garantire che la macchina scelta sia allineata con obiettivi di produzione specifici.

Exapro offre una piattaforma dinamica sia per acquirenti che per venditori, promettendo valore, varietà e qualità verificabile nel mondo delle macchine da stampa flessografiche.

Macchina da stampa flessografica SPG DSI 5330L

Anno: 2015

Macchina perfetta per lavorare in flessografia digitale UV a 7 colori. La linea comprende: 1 svolgitore 2 pulitori di trama laterali Corona, pressa DSI da 13" (330 mm) Stazione di stampa flexo UV Laminatore, lamina a freddo Taglierina semirotativa Scatola per coltelli 2 assi di avvolgimento

Macchina da stampa flessografica BOBST 3 COLORI

Anno:

Numero Colori 3
Larghezza del nastro 1450 mm
Larghezza di stampa 1050 mm
Velocità 5000 m/min


Macchina da stampa flessografica Uteco GOLD 612 RR

Anno: 1989

Numero Colori 6
Larghezza del nastro 860 mm
Trattamento corona
Larghezza di stampa 800 mm
Diametro svolgitore 800 mm

Macchina da stampa flessografica Gandossi Fossati 2800x1600 Ottimi affari

Anno: 1982

Rotazione Gandossi & Fossati 2800x1600 a due colori con prealimentatore e impilatore. Macchina in buone condizioni tecniche. Possibilità di test in loco. Possibilità di formazione. Due colori, pieghe aggiuntive per produrre piccole altezze a fefco 401 - Anno di fabbricazione 1982 - Alimentatore con wakum - Due unità di stampa - Unità rotante - Prealimentatore con azionamento idraulico - Area …

Macchina da stampa flessografica Fischer & Krecke Flexopress S16

Anno: 2000

Numero Colori 8
Larghezza del nastro 1100 mm
Diametro svolgitore 1000 mm
Larghezza di stampa 1050 mm
Velocità 350 m/min
Gearless Si

Macchina da stampa flessografica SIAT lTC 6/50

Anno: 2000

Numero Colori 6
Larghezza del nastro 550 mm
Diametro svolgitore 800 mm
Larghezza di stampa 500 mm
Velocità 200 m/min
Gearless No

Macchina da stampa flessografica Nilpeter 6 colors

Anno: 1995

Numero Colori 6
Larghezza di stampa 240 mm

Macchina da stampa flessografica Weigang ZBS 450

Anno: 2008

Numero Colori 4
Larghezza del nastro 450 mm
Diametro svolgitore 600 mm
Larghezza di stampa 450 mm
Velocità 50 m/min
Trattamento corona

Offset cinque colori Shiki FX-10 OFF-SET

Anno: 2004

Numero Colori 5
Larghezza del nastro 270 mm
Larghezza di stampa 254 mm


Macchina da stampa flessografica Gruppo stampa Manzoni NESAFLEX 502-E

Anno: 1996

Larghezza di stampa: 750 mm Passaggio materiale: 800 mm Formato minimo: 350 mm Formato massimo: 1200 mm Passo: 10 mm Possibilità di stampa: 2+0 e 1+1 Velocità meccanica: 150 metri/minuto Spessore clichè: 3 mm totale Impianto elettrico: 380V trifase 50 Hz /// Potenza installata 46 Kw Aria compressa: 6 – 8 bar Colore macchina: Verde RAAL Struttura Macchina: La macchina …

Macchina da stampa flessografica KDO Seeltec Ottimi affari

Anno: 1996

Numero Colori 6
Larghezza del nastro 260 mm
Diametro svolgitore 720 mm
Larghezza di stampa 260 mm
Velocità 80 m/min
Gearless No

Macchina da stampa flessografica Weifang Cambridge JQ650-8DS-II

Anno: 2015

Numero Colori 8
Larghezza del nastro 650 mm
Diametro svolgitore 1000 mm
Larghezza di stampa 630 mm
Velocità 100 m/min
Gearless Si

Macchina da stampa flessografica Windmoller&Holchers alina

Anno: 1980

Numero Colori 4
Larghezza del nastro 1600 mm
Diametro svolgitore 1300 mm
Larghezza di stampa 1500 mm
Velocità 200 m/min
Gearless No

Macchina da stampa grande formato con carta abrasiva usata

Anno: 2019

Numero Colori 1
Larghezza del nastro 1800 mm
Larghezza di stampa 1650 mm
Velocità 25 m/min

Macchina da stampa flessografica Windmoller&Holchers -

Anno: 1975

Numero Colori 6
Larghezza del nastro 800 mm
Diametro svolgitore 1200 mm
Larghezza di stampa 780 mm
Velocità 200 m/min
Gearless No


Macchina da stampa flessografica FLEXO OMAT 650 - 4 COLOR

Anno: 1996

Numero Colori 4
Larghezza del nastro 650 mm
Larghezza di stampa 650 mm

Macchina da stampa flessografica Gallus R200

Anno: 2001

Numero Colori 7
Trattamento corona
Larghezza di stampa 215 mm


Macchine da stampa flessografiche su Exapro: modernizzare il mondo della stampa

Per i professionisti del settore della stampa, restare al passo con le tecnologie più recenti è fondamentale. Tuttavia, i costi associati alle nuove apparecchiature possono spesso costituire un deterrente. È qui che entra in gioco Exapro. In qualità di importante mercato di macchinari industriali usati, Exapro offre una vasta gamma di soluzioni di stampa, tra le quali spiccano le macchine da stampa Flexo nella categoria Macchine da stampa.

Le macchine da stampa flessografiche, o macchine flessografiche, sono rinomate per la loro versatilità ed efficienza. Nati come versione moderna della stampa tipografica, utilizzano una lastra in rilievo flessibile per imprimere la grafica su una miriade di substrati, dalla carta e plastica alle pellicole metalliche e persino ai materiali non porosi.

La loro adattabilità garantisce che soddisfino una vasta gamma di esigenze di stampa, che si tratti di etichette, imballaggi o persino carta da parati. Le macchine vantano inoltre un'elevata velocità di stampa, garantendo risultati più elevati senza compromettere la qualità della stampa. Inoltre, grazie alla possibilità di utilizzare inchiostri a base acqua, queste macchine stanno diventando un'opzione rispettosa dell'ambiente nel mondo della stampa.

Perché scegliere Exapro per le tue esigenze di stampa flessografica?

Nel vasto regno dei macchinari industriali, Exapro si è saldamente affermato come punto di riferimento per i professionisti che desiderano acquistare o vendere apparecchiature di qualità. Quando si approfondisce il settore della stampa, una categoria che ha sempre attirato molta attenzione sono le macchine da stampa flessografiche. Ma cosa rende queste macchine così degne di nota e perché i professionisti dovrebbero considerare Exapro per le loro esigenze relative ai macchinari?

Le macchine da stampa flessografiche, sinonimo di versatilità e qualità, hanno rivoluzionato il settore della stampa. Queste macchine utilizzano un metodo in cui una piastra in rilievo flessibile viene utilizzata per imprimere disegni vivaci e di alta qualità su una moltitudine di substrati, siano essi carta, plastica o persino pellicole metalliche. La precisione e l'adattabilità di questo macchinario lo rendono la scelta migliore per i professionisti che puntano all'eccellenza.

Ma dove si inserisce Exapro in questo quadro? La piattaforma Exapro fornisce un ponte tra i venditori che vogliono separarsi dalle loro macchine ben mantenute e gli acquirenti che desiderano assicurarsi attrezzature di alto livello senza il prezzo elevato di un acquisto nuovo di zecca. Quando scegli di navigare nel mercato Exapro, hai la certezza della trasparenza. Specifiche dettagliate della macchina, immagini e spesso video accompagnano gli elenchi, assicurandoti di sapere esattamente in cosa stai investendo.

Componente critico nella scelta del macchinario è senza dubbio il fattore costo. Le macchine da stampa flessografiche, riconosciute per la loro adattabilità ed efficienza, sono disponibili in varie fasce di prezzo quando si esplora il mercato dell'usato. Su Exapro, la fascia di prezzo per le macchine da stampa Flexo usate è compresa tra €41.000 e €178.000. Questa gamma mostra non solo la vasta scelta disponibile, ma anche la profondità delle considerazioni di cui bisogna tenere conto quando si valuta il costo rispetto al valore.

Uno dei principali vantaggi di Exapro è la sua vasta rete. Con venditori da tutto il mondo che mettono in vendita le loro macchine, gli acquirenti hanno solo l'imbarazzo della scelta. Che tu stia cercando una macchina con caratteristiche specifiche o quella di un produttore preferito, è probabile che Exapro abbia qualcosa in linea con le tue esigenze.

Per i venditori, la vasta portata di Exapro è un vantaggio. La tua macchina viene presentata a un pubblico globale, aumentando le probabilità di una vendita rapida e redditizia. Inoltre, il team dedicato della piattaforma offre supporto, garantendo che il processo di vendita sia fluido e senza problemi.

Le macchine da stampa flessografiche testimoniano le meraviglie dell'innovazione della stampa ed Exapro è il tuo compagno di fiducia nel percorso di acquisto o vendita di queste meraviglie industriali.

 

Principali vantaggi delle macchine da stampa flessografiche

Le macchine da stampa flessografiche, una scelta popolare nel settore della stampa, apportano numerosi vantaggi. Ecco un approfondimento sui principali vantaggi che offrono:

Versatilità dei substrati: una delle caratteristiche più importanti della stampa flessografica è la sua capacità di stampare su un'ampia varietà di substrati. Che si tratti di carta, plastica, cellophane, pellicole metalliche o anche materiali non assorbenti, le macchine da stampa flessografiche possono gestirli tutti.

Alta velocità di stampa: le macchine flessografiche sono progettate per la produzione ad alta velocità. Ciò garantisce tempi di consegna rapidi, rendendolo una scelta eccellente per operazioni di stampa su larga scala.

Castre da stampa durevoli: le lastre fotopolimeriche utilizzate nella flessografia sono note per la loro durevolezza. Ciò si traduce in tirature di stampa più lunghe senza la necessità di frequenti cambi di lastre.

Qualità costante: una volta impostate, le macchine da stampa flessografiche possono produrre stampe costanti di alta qualità per tutta la tiratura. Le macchine moderne, soprattutto, offrono immagini nitide e colori vivaci.

Economico per grandi tirature: grazie all'efficienza e alla velocità del processo flessografico, è particolarmente conveniente per le lunghe tirature.

Rispettoso dell'ambiente: con la crescente inclinazione del settore verso la sostenibilità, la capacità delle macchine da stampa flessografiche di utilizzare inchiostri a base acqua rappresenta un vantaggio significativo. Questi inchiostri sono a basso contenuto di COV (composti organici volatili), il che li rende un'alternativa più ecologica.

Tempi di configurazione rapidi: sebbene la configurazione iniziale possa essere complessa, una volta padroneggiata, i tempi di configurazione per le macchine flessografiche possono essere relativamente brevi, soprattutto se confrontati con altri metodi di stampa.

Integrazione con altri processi: le macchine da stampa flessografiche possono spesso essere integrate con altri processi come fustellatura, laminazione o verniciatura all'interno della stessa linea di produzione. Ciò semplifica il processo di produzione, risparmiando tempo e denaro.

Adattabilità alle innovazioni: il settore della stampa flessografica ha visto numerosi progressi tecnologici nel corso degli anni. Le moderne macchine flessografiche sono progettate per adattarsi alle innovazioni, garantendo che rimangano pertinenti ed efficienti nei tempi che cambiano.

Migliore gestione degli scarti: i recenti progressi nella tecnologia di stampa flessografica hanno portato a una riduzione degli sprechi, sia in termini di materiali che di inchiostri. Ciò non solo porta a risparmi sui costi, ma si allinea anche a pratiche di stampa sostenibili e responsabili dal punto di vista ambientale.

Le macchine da stampa flessografiche offrono una miscela equilibrata di qualità, efficienza e versatilità. Che tu operi nel settore dell'imballaggio, della stampa di etichette o di qualsiasi altro settore che richiede stampe di alta qualità su diversi substrati, la flessografia offre una soluzione convincente.

 

Area di utilizzo

Quando si discute dell'area di utilizzo delle macchine da stampa flessografiche, soprattutto nel contesto dell'acquisto e della vendita su una piattaforma come Exapro, è essenziale riconoscere i settori e le applicazioni in cui queste macchine vengono principalmente utilizzate. Conoscere le principali aree di utilizzo può guidare i potenziali acquirenti a prendere decisioni informate in base alle proprie esigenze aziendali, mentre i venditori possono posizionare le proprie macchine in modo più efficace per il pubblico target. Ecco le principali aree di utilizzo delle macchine da stampa flessografiche:

Imballaggio: uno dei settori più importanti che si affida alla stampa flessografica è l'industria dell'imballaggio. Che si tratti di imballaggi alimentari, prodotti farmaceutici o beni di consumo, la flessografia fornisce stampe di alta qualità ideali per vari materiali di imballaggio, tra cui plastica flessibile, cartone ondulato ed etichette.

Etichette: la stampa flessografica è ampiamente utilizzata nella produzione di etichette grazie alla sua capacità di produrre stampe vivaci, nitide e durevoli. Ciò è particolarmente utile per le etichette dei prodotti, dove sia l'estetica che la durata sono cruciali.

Borse per la spesa: con il passaggio dalla plastica a materiali più ecologici, c'è una crescente domanda di carta stampata e borse in tessuto riutilizzabili. Le macchine da stampa flessografiche soddisfano questa esigenza con la loro capacità di stampare su un'ampia gamma di materiali.

Sfondi: i disegni e i motivi intricati che si trovano sugli sfondi sono spesso il risultato della stampa flessografica. La capacità delle macchine di gestire grandi tirature e di produrre una qualità costante le rende ideali per la produzione di carta da parati.

Giornali e pubblicazioni: alcune pubblicazioni si affidano ancora alla stampa flessografica per la sua velocità ed efficienza, soprattutto per tirature di stampa su larga scala.

Stampa su buste: la flessografia è un metodo di scelta per la stampa di buste in grandi quantità, in particolare quelle con disegni o marchi colorati.

Stampa di sacchi e borse: per i settori che richiedono la stampa di sacchetti sfusi, come l'agricoltura o l'edilizia, la stampa flessografica offre una soluzione duratura ed efficiente.

Stampa di biglietti: i biglietti per eventi, trasporti o lotterie spesso utilizzano la flessografia grazie alla sua capacità di gestire diversi substrati e produrre stampe sicure e di alta qualità.

Articoli di cancelleria: articoli come quaderni o articoli di cancelleria aziendale che richiedono la stampa in massa con qualità costante potrebbero essere prodotti utilizzando macchine flessografiche.

Bicchieri e articoli usa e getta: gli articoli usa e getta, in particolare quelli realizzati in carta o plastica sottile come bicchieri, vassoi e custodie per posate, sono spesso stampati con la flessografia per ottenere design vivaci e duraturi.

Comprendere queste aree di utilizzo può aiutare a personalizzare le descrizioni delle macchine e a determinare il valore della macchina in base alla sua applicabilità alle attuali richieste del settore.

 

Produttori leader di macchine da stampa flessografiche

L'industria della stampa flessografica ospita numerosi produttori rinomati noti per la loro qualità, durata e innovazione. Se stai esplorando Exapro o mercati simili, potresti imbatterti in macchine dei seguenti rinomati produttori:

Mark Andy: Nome leader nel settore della stampa di etichette e imballaggi, Mark Andy offre una gamma di macchine da stampa flessografiche progettate per la stampa di alta qualità e una produzione efficiente.

Nilpeter: azienda globale con una storia lunga un secolo, Nilpeter produce macchine da stampa flessografiche di alta qualità rivolte principalmente al settore della stampa di etichette.

Bobst: Sebbene Bobst sia più comunemente associato alle apparecchiature di fustellatura e piega-incollaggio, offre anche una gamma di macchine post-stampa flessografiche adatte alla stampa di cartone ondulato.

Heidelberg: un titano nel settore della stampa, Heidelberg offre una gamma di soluzioni di stampa, comprese macchine flessografiche per applicazioni specifiche.

Comexi: specializzata in soluzioni per il settore della stampa e del converting di imballaggi flessibili, Comexi offre macchine da stampa flessografiche note per la loro efficienza e innovazione.

Uteco: produttore italiano, Uteco è noto per le sue macchine da stampa flessografiche destinate a una vasta gamma di applicazioni di stampa, inclusi imballaggi ed etichette.

Windmöller & Hölscher (W&H): questa azienda tedesca è un nome leader nel settore dei macchinari per la produzione di imballaggi flessibili e le sue macchine da stampa Flexo sono riconosciute per la loro tecnologia avanzata e qualità.

Gallus: membro del gruppo Heidelberg, Gallus si concentra sulla stampa di etichette e offre macchine da stampa flessografiche molto apprezzate nel settore della produzione di etichette.

Sistemi MPS: con sede nei Paesi Bassi, MPS produce soluzioni avanzate di stampa flessografica e offset, principalmente per la stampa di etichette e imballaggi flessibili.

KBA-Flexotecnica: una filiale della Koenig & Bauer Group, KBA-Flexotecnica offre macchine da stampa flessografiche appositamente progettate per il settore dell'imballaggio flessibile.

Quando si esplorano le macchine di questi produttori su Exapro o piattaforme simili, è essenziale condurre ricerche approfondite, valutare le condizioni della macchina e comprendere le capacità del modello specifico per garantire che sia in linea con i requisiti di produzione.