Exapro, un mercato affidabile di macchinari industriali usati, offre una gamma di plastificatrici in grado di soddisfare le diverse esigenze del settore, dalla stampa e dall'editoria alla vendita al dettaglio e all'assistenza sanitaria. I laminatori, fondamentali per migliorare e salvaguardare i materiali stampati, hanno un prezzo compreso da €7.000 a €35.000 su Exapro. Questo prezzo riflette il marchio, l'età, le caratteristiche e le considerazioni logistiche della macchina.

Su Exapro sono presenti produttori importanti, come GBC, Fellowes e Royal Sovereign, che garantiscono affidabilità e prestazioni. Quando si considera un acquisto, è fondamentale prendere nota dei parametri della macchina come tipo, larghezza di lavoro, velocità e spessore della pellicola per garantire la compatibilità con le attività previste.

La vasta gamma di Exapro consente alle aziende, siano esse start-up o aziende affermate, di trovare plastificatrici adatte al loro budget e alle loro esigenze operative. Che si tratti di migliorare la vivacità di una brochure, produrre segnaletica durevole o creare documenti ufficiali a prova di manomissione, le plastificatrici fornite da Exapro garantiscono qualità e longevità.

Exapro semplifica il processo di ricerca di laminatori di prima qualità, colmando il divario tra le aziende e macchinari usati affidabili che offrono un buon rapporto qualità-prezzo.

Laminatrice VATAN MAKINA Ottimi affari

Anno: 1995

Larghezza max della carta 120 cm
Larghezza min della carta 40 cm

Plastificatrice KOMFI AMIGA 52 Ottimi affari

Anno: 2018

Lunghezza max della carta 80 cm
Lunghezza min della carta 20 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 6000
Larghezza max della carta 53 cm
Larghezza min della carta 20 cm

Laminatrice Nordmeccanica Super Combi 2000

Anno: 2000

Modello: Super Combi 2000 Anno di produzione: 2000 Larghezza massima del nastro: 1500 mm Larghezza nastro: 1500 mm Velocità massima Velocità meccanica: 300 m/min Diametri bobina: - Svolgimento: fino a 1000 mm - Riavvolgimento: fino a 1000 mm Tipo di adesivi: Sia a base di solventi che senza solventi Asciugatura: Due zone con bruciatore a gas Trattamento a corona: Include …

Laminatrice Bielloni Julia II

Anno: 1998

Macchina di laminazione Bielloni Julia II Larghezza di rivestimento: 1400 mm Larghezza massima del nastro: 1440 mm Velocità di lavoro meccanica: fino a 400 m/min Diametro reale di svolgimento standard massimo: 800 mm Diametro reale massimo di riavvolgimento standard: 800 mm Capacità di avvolgimento - da 0,5 a 5 grammi/m2 Gamma di tensione di riavvolgimento da 10 a 120 H …

Laminatrice TECNOMAC ACF/TC 760 Compact

Anno: 2001

Macchina per la laminazione a caldo su un solo lato di fogli con film di polipropilene. TECNOMAC ACF/TC 760 Compact. Alimentazione automatica dei fogli dalla pila Sovrapposizione controllata elettronicamente Taglio automatico dei bordi del film con riavvolgimento del rotolo Calandra cromata con riscaldamento ad olio DIATERMIC Sistema di innesto pneumatico dei rulli di pressione Separazione automatica dei fogli laminati Impilamento …

Macchina di laminazione AUTOMATAN 4260/HF

Anno: 1991

Lunghezza max della carta 1100 cm
Lunghezza min della carta 360 cm
Larghezza max della carta 1650 cm
Larghezza min della carta 380 cm

Laminatrice Paperplast Dry 40

Anno: 2008

Lunghezza max della carta 71 cm
Lunghezza min della carta 21 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 2400
Larghezza max della carta 120 cm
Larghezza min della carta 25 cm

Laminatrice AUTOMATICA FMZ 1650 MEIGUANG Poche ore di lavoro

Anno: 2016

Lunghezza max della carta 165 cm
Lunghezza min della carta 50 cm
Larghezza max della carta 165 cm
Larghezza min della carta 50 cm

Laminatrice Fujipla PLS3310

Anno: 2013

Lunghezza max della carta 35 cm
Lunghezza min della carta 31.8 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 600
Larghezza max della carta 50 cm
Larghezza min della carta 45 cm

Laminatrice Ding Shung Aspira CS-1616

Anno: 2016

Lunghezza max della carta 165 cm
Lunghezza min della carta 55 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 8000
Larghezza max della carta 165 cm
Larghezza min della carta 55 cm

Laminatrice ecotack/synergy europe group ecofast 102 Poche ore di lavoro

Anno: 2010

Lunghezza max della carta 104 cm
Lunghezza min della carta 25 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 7000
Larghezza max della carta 104 cm
Larghezza min della carta 29 cm

Laminatrice Scodix S75

Anno: 2013

Lunghezza max della carta 53 cm
Larghezza max della carta 75 cm

Laminatrice DUPLO ULTRA UV coater 205A MARK 1

Anno:

Lunghezza max della carta 52.1 cm
Lunghezza min della carta 21 cm
Larghezza max della carta 71 cm
Larghezza min della carta 29.7 cm

Laminatrice BÜRKLE FFAII 1300

Anno: 2001

Questo sistema di termo laminazione è stato prodotto nel 2001. Il BÜRKLE FFAII 1300 ha una larghezza di lavoro di 1300 mm e gestisce pannelli di dimensioni comprese tra 200 e 1300 mm di larghezza e 400 e 3000 mm di lunghezza, con spessori compresi tra 8 e 40 mm. Include un riscaldatore di olio termico, una calandra di lisciatura …

Laminatrice Foliant Gemini C 400 A

Anno: 2010

Lunghezza max della carta 58 cm
Lunghezza min della carta 30 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 1800
Larghezza max della carta 38 cm
Larghezza min della carta 25 cm

Laminatrice SEAL Seal 62 pro S

Anno: 2010

Laminatore SEAL 62 PRO S Laminatore in ottime condizioni di funzionamento.

Laminatrice FOLIANT GEMINI C400A

Anno: 2012

Lunghezza max della carta 38 cm
Lunghezza min della carta 30 cm
Larghezza max della carta 58 cm
Larghezza min della carta 20 cm

Laminatrice Tünkers S-1100

Anno:

Laminatore - carta su cartone Marca Tùnkers Modello S-1100 Anno ///// Larghezza di lavoro 1100 mm Come plastificatrice standard Alimentatore automatico - registro - incollaggio dell'intera superficie - alimentazione manuale nella stazione di plastificazione automatica - nastro di pressatura - consegna su tavolo Come incollatore di etichette spot Alimentatore automatico - registro - incollaggio di tutta la superficie - allineamento …

Laminatrice Synergy TLMG 50/100

Anno: 2006

Lunghezza max della carta 142 cm
Lunghezza min della carta 30 cm
Velocità massima (fogli all'ora) 7500
Larghezza max della carta 102 cm
Larghezza min della carta 30 cm

Laminatrice Cangzhou Zhaoli 1400

Anno: 2022

Lunghezza max della carta 130 cm
Lunghezza min della carta 40 cm
Larghezza max della carta 130 cm
Larghezza min della carta 40 cm


Laminatori nel mondo delle macchine da stampa: uno sguardo al mercato di Exapro

Destreggiarsi nel vasto regno dei macchinari industriali può essere scoraggiante, in particolare per le aziende che desiderano aggiornare le proprie attrezzature esistenti o per i nuovi arrivati ​​che desiderano avviare la propria impresa. Nel mondo della stampa, i laminatori sono un macchinario fondamentale. Ma cosa sono e perché si dovrebbe considerare di effettuare il prossimo acquisto o vendita tramite Exapro?

Comprendere le plastificatrici

Sostanzialmente, un laminatore è una macchina industriale che fonde insieme due o più materiali, in genere utilizzando calore e pressione, per produrre un unico materiale composito. Nel mondo della stampa, le plastificatrici sono essenziali per aggiungere uno strato protettivo agli articoli stampati. Questo strato può migliorare l'aspetto estetico dell'articolo, fornire protezione UV, renderlo resistente all'acqua e garantire la longevità. Dai poster e fotografie ai biglietti da visita e alle copertine di libri, le plastificatrici danno quel tocco finale che amplifica la qualità dei materiali stampati.

Perché scegliere Exapro per plastificatrici?

Exapro si distingue come uno dei principali mercati di macchinari industriali usati, offrendo una serie di vantaggi sia per gli acquirenti che per i venditori.

Quando si tratta di acquistare macchinari usati, la preoccupazione principale è spesso lo stato e l'affidabilità del macchinario. Exapro, con il suo rigoroso processo di controllo, garantisce che ogni attrezzatura elencata sia di altissima qualità. I venditori, invece, possono stare tranquilli sapendo che stanno mostrando i loro macchinari a un pubblico mirato e globale che comprende veramente il valore di ciò che stanno acquistando.

Il regno dei macchinari usati offre una proposta allettante per le aziende: ottenere attrezzature di alta qualità senza il prezzo elevato di un modello nuovo di zecca. Quando parliamo di plastificatrici nel settore della stampa, queste macchine non fanno eccezione. Attraverso Exapro, le aziende hanno l'opportunità di accedere a laminatori di prim'ordine a prezzi competitivi. La fascia di prezzo per i laminatori usati può variare notevolmente, in genere compresa tra € 7.000 e € 35.000. Questa ampia gamma tiene conto di vari fattori, ciascuno dei quali contribuisce al prezzo finale. Questa fascia di prezzo offre alle aziende flessibilità. Che tu sia una startup con un budget limitato alla ricerca di un modello base per iniziare o un'azienda affermata alla ricerca di una plastificatrice top di gamma con tutti i fronzoli, la gamma di Exapro soddisfa diverse esigenze e budget.

Exapro semplifica l'intero processo, rendendolo efficiente e facile da usare, colmando il divario tra acquirenti e venditori e gestendo tutti i dettagli complessi per garantire una transazione senza intoppi. E quando stai pensando di acquistare o vendere macchinari così importanti, Exapro si pone come partner di fiducia, garantendoti le migliori offerte, una qualità impeccabile e un'esperienza senza problemi. Con una portata globale, competenza e impegno per la trasparenza, avventurarsi nel mondo dei macchinari industriali usati non è mai stato così facile e sicuro.

 

Principali vantaggi delle plastificatrici

I laminatori sono fondamentali nei settori della stampa e della produzione, offrendo una moltitudine di vantaggi che migliorano sia la funzionalità che l'aspetto dei materiali stampati. Ecco i principali:

Protezione: uno dei motivi principali per la laminazione è salvaguardare documenti e materiali da umidità, sporco, macchie, sbavature e altri potenziali danni. Gli articoli laminati sono notevolmente più durevoli e resistenti all'usura.

Aspetto migliorato: la laminazione può migliorare l'aspetto generale degli articoli stampati aggiungendo una finitura lucida o opaca, facendo apparire i colori più vibranti e aumentando il contrasto delle immagini e del testo stampati.

Protezione UV: le plastificatrici che utilizzano pellicole di protezione UV proteggono i materiali stampati dai dannosi raggi ultravioletti. Questa protezione garantisce che i colori non sbiadiscano facilmente se esposti alla luce solare.

Rigidità e rigidità: la laminazione aggiunge un livello di rigidità ai materiali, che può essere particolarmente utile per gli articoli che devono mantenere la loro forma, come badge, insegne o materiali espositivi.

Resistenza all'acqua: i documenti laminati diventano resistenti all'acqua, rendendoli utili in ambienti in cui potrebbero essere esposti a umidità o fuoriuscite di liquidi, come cucine, bagni o ambienti esterni.

A prova di manomissione: la laminazione può anche fungere da misura di sicurezza. Una volta plastificato un documento, qualsiasi tentativo di alterarlo o manometterlo diventa evidente.

Superficie riutilizzabile: le superfici laminate possono essere scritte con pennarelli o evidenziatori lavabili, rendendole utili per materiali riutilizzabili come sussidi didattici, presentazioni o menu di ristoranti.

Riduzione dell'arricciatura: i materiali stampati, in particolare le stampe più grandi, a volte possono arricciarsi ai bordi nel tempo. La laminazione impedisce questo arricciamento, mantenendo il materiale piatto e presentabile.

Conservazione conveniente: invece di stampare ripetutamente materiali che si degradano nel tempo, la laminazione offre un metodo conveniente per preservarli per periodi prolungati.

Versatilità: le plastificatrici sono versatili in termini di varietà di dimensioni e spessori dei materiali che possono gestire. Che si tratti di un piccolo biglietto da visita, di un poster di grandi dimensioni o della copertina di un libro, le plastificatrici possono soddisfare una vasta gamma di esigenze.

Aspetto professionale: i materiali laminati spesso sembrano più professionali. Questo aspetto può aumentare il valore percepito di un documento, rendendolo più adatto a presentazioni professionali o pubblicazioni di alta qualità.

I laminatori svolgono un ruolo fondamentale sia nel preservare che nel migliorare i materiali stampati. Forniscono protezione, migliorano l'aspetto estetico e possono persino estendere l'usabilità funzionale di vari documenti e oggetti. Che si tratti di un ufficio, di un ambiente educativo o di settori come ristoranti e pubblicità, i vantaggi delle plastificatrici sono molteplici.

 

Principali parametri macchina delle plastificatrici

Quando si considera l'acquisto o la vendita di plastificatrici su un mercato come Exapro, comprendere i parametri chiave della macchina è fondamentale. Questi parametri determinano le capacità della macchina, la compatibilità con compiti specifici e il valore complessivo. Ecco i principali parametri macchina dei laminatori che dovresti considerare:

Tipo di plastificatrice: esistono diversi tipi di plastificatrici, tra cui plastificatrici a sacchetto, a rullo, a freddo e a caldo. Ognuno ha il proprio set di applicazioni e usi. Conoscere il tipo aiuta a determinare le attività che la macchina può gestire.

Larghezza massima di lavoro: questo parametro definisce la larghezza massima del materiale che la macchina può laminare. Per progetti più grandi, come poster o striscioni, è essenziale una larghezza di lavoro più ampia.

Velocità operativa: la velocità operativa, spesso misurata in metri o piedi al minuto, indica l'efficienza e la produttività della macchina.

Numero di rulli: più rulli solitamente significano una qualità migliore e una laminazione più uniforme. Può anche influire sulla velocità e sulla fluidità del processo di laminazione.

Spessore della pellicola: diversi laminatori possono gestire diversi spessori della pellicola. Comprendere la gamma (solitamente misurata in micron) ti garantisce la possibilità di utilizzare buste o rotoli di plastificazione più sottili o più spessi in base alle necessità.

Intervallo di temperatura: particolarmente importante per le plastificatrici a caldo, l'intervallo di temperatura indica la versatilità della macchina nella gestione di diversi tipi di pellicole di laminazione.

Tempo di riscaldamento: indica quanto tempo impiega la macchina per raggiungere la temperatura operativa. Un tempo di riscaldamento più breve può aumentare la produttività, soprattutto per le aziende con esigenze di laminazione di volumi elevati.

Tipo di controlli: i moderni laminatori possono essere dotati di controlli digitali, che consentono una maggiore precisione nelle impostazioni di temperatura e velocità. I modelli più vecchi potrebbero avere controlli manuali.

Sistema di raffreddamento: alcuni laminatori avanzati sono dotati di sistemi di raffreddamento integrati per raffreddare rapidamente gli articoli laminati, prevenendo deformazioni o distorsioni.

Funzione inversa: questa è una pratica funzione che consente alla macchina di invertire il processo di laminazione, utile in caso di inceppamenti o errori di alimentazione.

Funzioni di sicurezza: funzionalità come lo spegnimento automatico, le protezioni di sicurezza e gli esterni cool-touch possono essere essenziali, soprattutto negli ambienti in cui la sicurezza è una priorità.

Stand-alone o in linea: alcuni laminatori sono macchine autonome, mentre altri possono essere integrati (in linea) nei sistemi di stampa o di finitura per un processo di produzione più snello.

Caratteristiche aggiuntive: alcuni laminatori sono dotati di funzionalità aggiuntive come taglierine o rifinitrici, trattamenti corona per una migliore adesione o anche funzioni speciali per l'incapsulamento.

Ingombro e mobilità: le dimensioni fisiche della macchina e la presenza di caratteristiche di mobilità come le ruote possono essere fondamentali, soprattutto se lo spazio è un limite.

Quando si mette in vendita o si acquista una plastificatrice su un mercato come Exapro, questi parametri forniscono una panoramica completa delle capacità della macchina. Per i venditori, dettagliare accuratamente queste specifiche garantisce di attirare gli acquirenti giusti. Per gli acquirenti, la comprensione di questi aspetti garantisce che il laminatore scelto si allinei perfettamente alle loro esigenze operative.

 

Area di utilizzo

L'area di utilizzo fornisce il contesto, garantendo sia agli acquirenti che ai venditori di prendere decisioni informate, ed ecco le aree principali per i laminatori, soprattutto nel contesto di un mercato come Exapro:

Stampa ed editoria: le plastificatrici sono indispensabili nel settore della stampa. Vengono utilizzati per migliorare e proteggere qualsiasi cosa, da riviste, copertine di libri e brochure a poster e biglietti da visita.

Pubblicità e segnaletica: cartelli, banner e materiali promozionali laminati sono più durevoli e visivamente accattivanti. I laminatori aiutano a produrre materiali pubblicitari sia per interni che per esterni in grado di resistere a varie condizioni ambientali.

Fotografia: la laminazione protegge le fotografie dall'umidità, dai raggi UV e dall'usura, garantendo longevità e aspetto migliorato.

Istituti educativi: scuole e università utilizzano laminatori per produrre sussidi didattici, carte d'identità, certificati e altri materiali didattici che beneficiano di una maggiore durata.

Impostazioni ufficio: per le aziende, le plastificatrici sono utili per creare presentazioni durevoli, badge identificativi, fogli di istruzioni e altri documenti essenziali.

Settore dell'imballaggio: i laminatori svolgono un ruolo nella produzione di materiali di imballaggio multistrato che migliorano la durata di conservazione, l'aspetto e la durata.

Automotive ed elettronica: in questi settori, i laminatori possono essere utilizzati per produrre etichette, materiali didattici o anche componenti specifici che richiedono materiali stratificati.

Tessuto e moda: la laminazione viene talvolta utilizzata per produrre tessuti o accessori specializzati, aggiungendo uno strato protettivo o creando un effetto visivo unico.

Sanità: ospedali e cliniche utilizzano laminatori per badge, segnaletica, istruzioni per i pazienti e altri materiali che devono essere facili da pulire e resistenti all'usura.

Governativo e legale: documenti importanti, certificati, licenze e altri materiali ufficiali spesso vengono sottoposti a laminazione per garantirne longevità e autenticità.

Vendita al dettaglio: espositori per punti vendita, cartellini dei prezzi, materiali promozionali e persino carte fedeltà possono essere laminati per migliorarne la durata e l'aspetto.

 

Principali produttori di Laminatrici

Le plastificatrici sono prodotte da diversi produttori, ciascuno dei quali apporta sul mercato i propri punti di forza, specializzazioni e reputazione. Ecco alcuni noti produttori di laminatori che potresti incontrare su Exapro:

GBC (General Binding Corporation): un nome rinomato nel settore, GBC offre una gamma di macchine plastificatrici dall'uso personale ai modelli di livello commerciale.

Fellowes: nota per le apparecchiature per ufficio, Fellowes produce una gamma di plastificatrici adatte a varie attività, dall'uso leggero in ufficio agli scopi commerciali più intensivi.

Royal Sovereign: leader globale in prodotti innovativi, Royal Sovereign offre plastificatrici di alta qualità sia per uso personale che commerciale.

SEAL: specializzata in attrezzature per arti grafiche, SEAL produce una linea di plastificatrici di livello professionale ideali per compiti pesanti.

Gruppo D&K: nome di spicco nel settore della laminazione, D&K offre un'ampia gamma di soluzioni di laminazione, dai modelli desktop alle plastificatrici per grandi formati.

USI: USI opera nel settore della laminazione da decenni, fornendo macchine affidabili che coprono una vasta gamma di esigenze, dalle scuole alle aziende.

Kala: specializzata in apparecchiature di finitura per grandi e grandi formati, Kala offre plastificatrici ideali per progetti più grandi.

Neschen: noti per la loro finitura e prestazioni di alta qualità, i laminatori Neschen sono popolari nei settori della grafica e della stampa.

Easymount: i laminatori Easymount, prodotti da Vivid Laminating Technologies, sono noti per la loro versatilità e facilità d'uso, soddisfacendo sia i mercati della segnaletica che quelli digitali.

Akiles: produttore leader nel settore della rilegatura e della plastificazione, Akiles produce plastificatrici durevoli ed efficienti.

Scotch: sebbene Scotch sia più comunemente noto per i suoi nastri, produce anche una gamma di laminatori facili da usare, ideali per uso personale o per piccole imprese.

Questi sono solo alcuni dei produttori più importanti nel settore della laminazione. Quando si considera un acquisto o una vendita su una piattaforma come Exapro, è utile familiarizzare con questi marchi. Ciò può aiutare a determinare la qualità, le caratteristiche e il valore potenziale di una macchina. Inoltre, marchi diversi possono soddisfare in modo più specifico determinati settori o usi, quindi comprendere le specializzazioni di ciascun produttore può aiutare a prendere una decisione informata.