Le presse per stampaggio, parte integrante di diversi settori, sono fondamentali per modellare i materiali con precisione e consistenza senza pari. Rinomate per facilitare la produzione di grandi volumi, queste macchine sono campioni di efficienza dei costi, gestione di progetti complessi e garanzia di scarti minimi. Su Exapro, il mercato delle macchine industriali usate, è possibile esplorare un'ampia gamma di presse per stampaggio. Con prezzi che vanno da tra €26.000 a un premium €169.000, la nostra piattaforma offre scelte che riflettono caratteristiche, età e prestigio del marchio diversi. Dall'automotive all'elettronica, dall'aerospaziale ai beni di consumo, le macchine si rivolgono a una miriade di settori, ognuno dei quali beneficia della propria velocità, versatilità e durata. Produttori rinomati come AIDA, Schuler e Komatsu sono solo alcuni nomi dell'ampio elenco disponibile. Che si tratti di un produttore esperto o di un imprenditore in erba, Exapro semplifica il processo di acquisizione o vendita di una pressa per stampaggio, garantendo valore e affidabilità in ogni fase del processo.

Pressa a stampare Becker 650 t

Anno:

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 3250 mm
Corsa slitta 1000 mm
Potenza in Ton 650 T
Larghezza della tavola 2000 mm

Pressa a stampare Voronez KB3534A

Anno: 1989

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 2500 mm
Corsa slitta 400 mm
Potenza in Ton 250 T
Larghezza della tavola 1250 mm
Numero di colpi/min 25

Pressa a stampare Kuzlitmash KP2538

Anno: 2022

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 1250 mm
Corsa slitta 320 mm
Potenza in Ton 630 T
Larghezza della tavola 1250 mm
Numero di colpi/min 20

Pressa a stampare Bruderer bsta 80h Poche ore di lavoro

Anno: 1994

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 970 mm
Corsa slitta 63 mm
Potenza in Ton 80 T
Larghezza della tavola 920 mm
Numero di colpi/min 1000

Pressa a stampare Bruderer BSTA 110H

Anno: 1976

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 1170 mm
Numero di colpi/min 800
Potenza in Ton 110 T
Corsa slitta 89 mm

Pressa a stampare Erfurt Paust 100/1

Anno: 1986

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 2200 mm
Potenza in Ton 100 T
Corsa slitta 280 mm

Pressa a stampare Kuzlitmash KP9536

Anno: 2021

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 1000 mm
Corsa slitta 800 mm
Potenza in Ton 400 T
Larghezza della tavola 1000 mm
Numero di colpi/min 25

Pressa a stampare Nisshinbo MAP-500

Anno:

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 1005 mm
Numero di colpi/min 120
Potenza in Ton 20 T
Larghezza della tavola 500 mm

Pressa Provastampi TCS CANNON FINIX 1000C

Anno: 1995

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 38100.00004 mm
Potenza in Ton 10 T
Larghezza della tavola 25400.00003 mm

Pressa a stampare Bruderer BSTA 30

Anno: 1986

Tipo Meccanico
Lunghezza della tavola 545 mm
Corsa slitta 47 mm
Potenza in Ton 30 T
Larghezza della tavola 470 mm
Numero di colpi/min 600

Pressa a stampare Bruderer BSTA 18

Anno:

Potenza in Ton 18 T
Larghezza della tavola 310 mm
Potenza del motore 2.2 kW
Lunghezza della tavola 350 mm
Numero di colpi/min 600

Pressa a stampare usata PFC PR2A

Anno:

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 1300 mm
Potenza in Ton 70 T
Larghezza della tavola 900 mm

Pressa a stampare Bruderer BSTA 30

Anno:

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 480 mm
Corsa slitta 47 mm
Potenza in Ton 30 T
Larghezza della tavola 450 mm
Numero di colpi/min 600


Pressa a stampare Aida FT2-40

Anno: 1980

Tipo Meccanico
Potenza in Ton 400 T

Hydrotec Maschinenbau FSTA2-50 Pressa di Trasferimento / Pressa di Estrusione

Anno: 2014

2x Presse transfer (Fiume) come impianto completo in vendita Pressa a due colonne ad azionamento elettrico per la lavorazione dei metalli, preferibilmente per lavori di punzonatura o formatura. Impianto automatico di pressa con alimentazione dei pezzi grezzi tramite separazione e sezione di alimentazione. Linea di produzione per la punzonatura di pezzi, produzione di pezzi in lamiera mediante formatura (imbutitura profonda) …

Pressa a stampare LOIRE SAFE ESSM 200/25

Anno: 2001

Potenza in Ton 200 T
Larghezza della tavola 1500 mm
Lunghezza della tavola 2500 mm
Potenza del motore 15 kW


Pressa a stampare SMERAL LKT 250D

Anno: 2019

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 1575 mm
Corsa slitta 1380 mm
Potenza in Ton 250 T
Larghezza della tavola 1150 mm
Numero di colpi/min 20

Pressa a stampare MILLUTENSIL Mil 203

Anno: 2002

Tipo Idraulico
Lunghezza della tavola 2000 mm
Potenza del motore 11 kW
Potenza in Ton 150 T
Larghezza della tavola 1500 mm


Presse per stampaggio su Exapro

Quando si approfondisce il mercato industriale, Exapro rappresenta una pietra miliare, rinomata per la sua vasta collezione di macchinari industriali usati. Per i professionisti dell'industria dei metalli, un macchinario che ha attirato l'attenzione di molti è la pressa per stampaggio. Ma cos’è esattamente questa attrezzatura e perché si dovrebbe prendere in considerazione la piattaforma Exapro per acquistare o vendere tali macchine? Esploriamo.

Una pressa per stampaggio, per cominciare, è uno strumento indispensabile nella lavorazione dei metalli. È un dispositivo che utilizza la forza per modellare o tagliare i materiali deformandoli con uno stampo. Queste macchine, note per la loro abilità nel modellare il metallo attraverso la precisione ad alta forza, svolgono un ruolo fondamentale in vari settori, dall'automotive all'aerospaziale. Che tu voglia produrre pannelli per automobili, componenti di aerei o gioielli complessi, le presse per stampaggio lo rendono possibile con coerenza e precisione senza pari.

Exapro, essendo all'avanguardia nel campo dei macchinari industriali usati, offre ai professionisti numerosi motivi per gravitare verso la sua piattaforma. Quando si decide di acquistare una pressa per stampaggio tramite Exapro, si entra nel regno dell'accessibilità senza compromettere la qualità. I macchinari usati, per loro natura, possono essere significativamente più convenienti rispetto a quelli nuovi di zecca. La gamma di macchine da stampa nella categoria macchine da stampa su Exapro oscilla tra un prezzo piuttosto accessibile di €26.000 e un più premium di €169.000. Che tu sia attento al budget o cerchi macchinari di alto livello, comprendere questi fattori determinanti il ​​prezzo può guidarti verso una decisione informata.

Il rigoroso processo di verifica della piattaforma garantisce che ogni pezzo di attrezzatura elencato sia di altissima qualità, il che significa che l'acquirente non solo risparmia denaro ma ottiene anche macchinari affidabili. Inoltre, la vasta rete di Exapro implica una vasta gamma di opzioni, quindi ogni professionista, sia esso un principiante o un esperto esperto, può trovare macchinari su misura per le proprie esigenze.

Per coloro che stanno pensando di vendere le proprie presse per stampaggio, Exapro offre un'esperienza senza soluzione di continuità. La piattaforma attira l'attenzione di professionisti di tutto il mondo, garantendo che i macchinari quotati ricevano la visibilità che meritano. Inoltre, la piattaforma semplifica il processo di vendita, assistendo i venditori in ogni fase, rendendolo il più semplice possibile.

La pressa per stampaggio è una risorsa fondamentale per i professionisti del settore della produzione dei metalli e i vantaggi di commerciare tali attrezzature su Exapro sono molteplici. Conveniente, affidabile, diversificato e un processo di acquisto o vendita semplificato sono solo la punta dell'iceberg. Quindi, che tu stia cercando una pressa per stampaggio o stia pensando di venderne una, Exapro è la tua soluzione unica, che incarna l'eccellenza nel mercato dei macchinari industriali usati.

 

Principali vantaggi delle presse per stampaggio

Le presse per stampaggio, parte integrante di molti settori, sono dotate di una serie di vantaggi che le rendono la scelta preferita per diverse attività di produzione e stampa. Ecco uno sguardo più da vicino ai principali vantaggi di queste macchine:

Produzione di volumi elevati: le presse per stampaggio sono progettate per la produzione di massa. Una volta impostati, possono produrre grandi quantità di parti o stampe in breve tempo, rendendoli ideali per progetti che richiedono volumi elevati.

Coerenza e precisione: uno dei vantaggi più significativi delle presse per stampaggio è la loro capacità di produrre parti o impronte con qualità costante. Ogni output è quasi identico al precedente, garantendo uniformità durante tutto il ciclo di produzione.

Efficienza in termini di costi: per attività con volumi elevati, le presse per stampaggio possono essere più convenienti rispetto ad altri metodi. Il costo di produzione unitario diminuisce all'aumentare della quantità, offrendo economie di scala.

Flessibilità nell'utilizzo dei materiali: le presse per stampaggio possono funzionare con una varietà di materiali, dai metalli alla plastica e altro ancora. Questa versatilità consente alle industrie di scegliere il materiale più appropriato per le loro esigenze specifiche.

Velocità: grazie alla loro natura automatizzata, le presse per stampaggio possono funzionare a velocità impressionanti, riducendo significativamente il tempo necessario dalla materia prima al prodotto finito.

Rifiuti ridotti: le moderne presse per stampaggio sono progettate per utilizzare i materiali in modo efficiente, riducendo al minimo gli sprechi. Ciò non solo riduce i costi, ma promuove anche un processo di produzione più sostenibile.

Forme e design complessi: le presse per stampaggio possono gestire forme e design complessi che potrebbero risultare impegnativi per altri macchinari. Possono produrre parti complesse con dettagli precisi, cosa che richiederebbe molto tempo o sarebbe impossibile con i processi manuali.

Durabilità e longevità: le parti o le impronte prodotte dalle presse per stampaggio tendono ad avere un'eccellente durata. I processi coinvolti spesso migliorano la resistenza del materiale, portando a prodotti in grado di resistere all'usura.

Integrazione con altri processi: le presse per stampaggio possono essere integrate con altri processi di produzione, come piegatura, perforazione o formatura, consentendo una linea di produzione senza soluzione di continuità che soddisfa requisiti sfaccettati.

Sicurezza: le moderne presse per stampaggio sono dotate di caratteristiche di sicurezza che proteggono gli operatori da potenziali pericoli. Queste misure garantiscono che la produzione proceda senza intoppi con un rischio minimo per il personale.

Le presse per stampaggio offrono un mix di velocità, precisione e versatilità che le rendono indispensabili in diversi settori. La loro capacità di fornire risultati coerenti e di alta qualità su larga scala testimonia la loro importanza nel panorama industriale.

 

Principali parametri macchina delle presse per stampaggio

Le presse per stampaggio sono macchine complesse con una serie di parametri che ne determinano il funzionamento, la capacità e l'idoneità per compiti specifici. Comprendere questi parametri è fondamentale sia per gli operatori che per i potenziali acquirenti. Ecco i principali parametri macchina delle presse per stampaggio:

Capacità o tonnellaggio della pressa: rappresenta la quantità massima di forza o pressione che la pressa può esercitare. Misurato in tonnellate, determina lo spessore e il tipo di materiale che la macchina può gestire.

Area base: si riferisce all'area della superficie piana della pressa su cui è montato lo stampo. È essenziale garantire che l'area del letto sia adeguata alle dimensioni dello stampo e del pezzo.

Lunghezza della corsa: la corsa è la distanza percorsa dal pistone dalla posizione più alta a quella più bassa. La lunghezza della corsa può influenzare la velocità della pressa e il tipo di lavoro che può gestire.

Altezza di chiusura: è la distanza dalla parte superiore del letto alla parte inferiore del pistone (o dello scivolo) quando si trova nella posizione più bassa. È fondamentale per determinare l'altezza massima dello stampo che la macchina da stampa può supportare.

Regolazione della diapositiva: si riferisce alla possibilità di regolare la posizione della diapositiva, che può aiutare a ottimizzare l'altezza di chiusura e la lunghezza della corsa per lavori specifici.

Velocità o colpi al minuto (SPM): questo parametro indica la velocità con cui funziona la pressa. È fondamentale per determinare il tasso di produzione della macchina.

Tipo di azionamento: le presse per stampaggio possono essere azionate meccanicamente o idraulicamente. Il tipo di azionamento può influenzare la velocità, la precisione e la forza della pressa.

Tipo di frizione: determina il modo in cui la pressa viene innestata o disinnestata. I tipi comuni includono frizioni meccaniche, idrauliche e pneumatiche, ciascuna con le sue caratteristiche e applicazioni uniche.

Tipo di cuscino: alcune presse sono dotate di cuscini per sostenere il pezzo durante il processo di stampaggio. La tipologia e la capacità del cuscino possono influenzare la qualità del prodotto stampato e i tipi di materiali adatti alla stampa.

Spazio matrice: si riferisce allo spazio disponibile all'interno della pressa per accogliere la matrice. È un parametro essenziale, soprattutto per le matrici progressive o composte, che potrebbero richiedere più spazio.

Tipo di telaio: le presse per stampaggio possono avere varie costruzioni di telaio come telaio a O, telaio a C o lato dritto. Il tipo di telaio può influenzare la rigidità, l'accessibilità e la funzionalità complessiva della macchina da stampa.

Sistemi di automazione e controllo: le moderne presse per stampaggio sono spesso dotate di sistemi avanzati di automazione e controllo. Questi sistemi possono offrire funzionalità come controllori logici programmabili (PLC), interfacce touch screen e monitoraggio in tempo reale.

Questi parametri offrono una visione completa delle capacità e dei limiti di una pressa per stampaggio. Quando si seleziona una macchina da stampa o si valutano le sue prestazioni, la comprensione di questi parametri può guidare i professionisti a prendere decisioni informate in linea con le loro esigenze di produzione.

 

Produttori di presse per stampaggio

Nel corso degli anni, vari produttori si sono guadagnati una solida reputazione nella produzione di presse per stampaggio, guidati dal loro impegno per la qualità, l'innovazione e l'affidabilità. Ecco un elenco di alcuni rinomati produttori di presse per stampaggio, che puoi trovare su Exapro:

AIDA: Nome di spicco nel settore delle presse, AIDA offre una gamma di presse per stampaggio meccaniche e servo. Sono noti per le loro tecnologie innovative e la presenza globale.

Schuler: Schuler, con sede in Germania, è uno dei fornitori leader a livello mondiale di tecnologia di formatura. Producono una vasta gamma di presse, comprese presse per stampaggio per vari settori.

Komatsu: multinazionale giapponese, Komatsu non è nota solo per le macchine edili; producono anche presse meccaniche per stampaggio di alta qualità.

Amada: un altro colosso giapponese, Amada, offre macchinari e strumenti di precisione, comprese presse per stampaggio che soddisfano le diverse esigenze del settore.

SEYI: Con radici a Taiwan, SEYI ha lasciato il segno nel settore delle presse per stampaggio con la sua gamma di presse meccaniche e servopresse.

Minster (Nidec Minster Corporation): con sede negli Stati Uniti, Minster è un nome di fiducia nel settore delle presse per stampaggio ad alta velocità e serve vari settori in tutto il mondo.

Stamtec: forniscono presse per stampaggio sia meccaniche che servoazionate e sono presenti in diversi paesi.

Chin Fong: con sede a Taiwan, Chin Fong produce una varietà di presse e le sue presse per stampaggio sono apprezzate per la loro robustezza e affidabilità.

Bliss Press (servizi tecnici BCN): le macchine da stampa Bliss sono state un punto fermo in molti settori. Sono in circolazione da molto tempo e offrono un'ampia gamma di macchine da stampa, comprese le presse per stampaggio.

Murata Machinery (Muratec): marchio giapponese, Muratec offre una varietà di attrezzature di produzione, comprese le presse per stampaggio.

Trumpf: Nota principalmente per la tecnologia laser, questa azienda tedesca fornisce anche soluzioni di punzonatura e stampaggio per varie applicazioni.

Quando si sceglie una pressa per stampaggio, è fondamentale considerare i requisiti specifici dell'operazione, il supporto e il servizio offerti dal produttore e le capacità della macchina. Ogni produttore ha i suoi punti di forza, quindi un'attenta valutazione basata sulle esigenze individuali può portare alla migliore decisione di investimento.

 

Ambito di utilizzo delle presse per stampaggio

Le presse per stampaggio hanno un'ampia gamma di applicazioni in vari settori grazie alla loro versatilità ed efficienza nella formatura e modellatura dei materiali. Di seguito sono elencate le principali aree di utilizzo di queste macchine:

Industria automobilistica: le presse per stampaggio sono ampiamente utilizzate nel settore automobilistico per produrre una miriade di parti, che vanno dai pannelli della carrozzeria ai componenti più piccoli come staffe, mozzi e parti del telaio.

Aerospaziale: l'industria aerospaziale utilizza presse per stampaggio per produrre parti che soddisfano specifiche e requisiti di tolleranza rigorosi, come pannelli di aeromobili, componenti di motori e altre parti complesse.

Elettronica: le presse per stampaggio vengono utilizzate per produrre componenti elettronici come connettori, interruttori e staffe. La precisione di queste macchine è essenziale per garantire la funzionalità dei dispositivi elettronici.

Elettrodomestici: gli elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici e forni contengono molte parti stampate. Dagli involucri metallici alle staffe e ai componenti interni, le presse per stampaggio svolgono un ruolo fondamentale nella loro produzione.

Mobili in metallo: articoli come armadi, sedie e scrivanie in metallo spesso incorporano parti stampate per scopi sia strutturali che estetici.

Dispositivi medici: l'industria medica si affida alle presse per stampaggio per creare componenti per vari strumenti e dispositivi medici, data la precisione e la coerenza richieste per tali applicazioni.

Gioielleria: alcuni processi di produzione di gioielli utilizzano presse per stampaggio per creare disegni e motivi complessi sui metalli, soprattutto per la produzione di grandi quantità.

Agricoltura: le attrezzature e i macchinari agricoli spesso contengono parti metalliche stampate che richiedono la resistenza e la durata garantite dalle presse per stampaggio.

Edilizia: molti componenti utilizzati nei macchinari, negli strumenti e negli impianti edili vengono prodotti utilizzando presse per stampaggio.

Imballaggio: le presse per stampaggio vengono utilizzate nel settore dell'imballaggio, in particolare nella creazione di contenitori metallici, lattine e altri materiali di imballaggio.

Monete e medaglie: la coniazione di monete e medaglie spesso implica presse per stampaggio che imprimono con precisione disegni dettagliati su pezzi grezzi di metallo.

Beni di consumo: gli articoli di uso quotidiano, dagli utensili agli strumenti, spesso hanno componenti prodotti utilizzando presse per stampaggio.

La versatilità delle presse per stampaggio consente loro di essere impiegate in una vasta gamma di settori, producendo parti che incontriamo quotidianamente. La loro capacità di fornire risultati costanti e di alta qualità li rende indispensabili nei moderni processi di produzione.