Gli estrusori monovite, parte integrante dell'industria della lavorazione della plastica, sono macchine versatili in grado di creare prodotti, dalle pellicole di plastica ai profili complessi. La loro semplicità e il design robusto li rendono facili da usare e durevoli. Parametri chiave come il diametro della vite, il rapporto L/D e il rapporto di compressione guidano il loro funzionamento, garantendo prestazioni ottimali.

Su Exapro, queste macchine sono disponibili in una gamma di prezzi tra €12.000 e €55.000. Questa gamma di prezzi soddisfa diverse esigenze: dai modelli più vecchi ed economici, ideali per le startup, alle versioni premium e tecnologicamente avanzate adatte per operazioni su larga scala.

Sono rappresentati produttori leader come Davis-Standard, KraussMaffei Berstorff e Battenfeld-Cincinnati, garantendo agli acquirenti l'accesso a macchinari di alta qualità. Con Exapro, i professionisti beneficiano di prezzi trasparenti, una vasta gamma e la garanzia di qualità, rendendolo un mercato privilegiato per l'acquisto di estrusori monovite.


Estrusore monovite Welex 35 30 D

Anno: 1997

Estrusore Welex 35 30 D In origine era una linea per Pet, ora viene utilizzata per la produzione di PP/PS. È possibile produrre anche ABS. Capacità di PS: 350 kg all'ora Testa: 860 mm Spessore: Tra 100 micron - 2.000 micron Barile e vite sono nuovi Nuovo sistema di filtraggio

Estrusore monostrato ad alta velocità per soffiaggio - Modello: SJ-55 (nuovo)

Anno: 2024

Diametro vite 60 mm
Portata 80 kg/h
Capacità di plastificazione 80 kg/h

Estrusore monovite Cincinnati Proton 75

Anno: 2003

Diametro vite 75 mm
Portata 500 kg/h


Estrusore monovite 3D Evo Composer 350 Poche ore di lavoro

Anno: 2022

Diametro vite 20 mm
Portata 2 kg/h
Capacità di plastificazione 2 kg/h

Estrusore monovite COVEX EXTRUSORAS COVEX 60

Anno: ~ 1990

Diametro vite 60 mm
Capacità di plastificazione 80 kg/h

Estrusore monovite IBAÑEZ EXTRUSORAS 45

Anno: 1992

Diametro vite 45 mm
Capacità di plastificazione 35 kg/h

Estrusore monovite Tecom E 70/30 S

Anno: 1988

Diametro vite 60 mm
Portata 60 kg/h
Capacità di plastificazione 60 kg/h

Estrusore monovite Yilian SJFM1300 Poche ore di lavoro

Anno: 2021

Diametro vite 1400 mm
Portata 180 kg/h
Capacità di plastificazione 180 kg/h

Estrusore monovite Sikoplast HKS 220/150/30-2

Anno: 2003

Diametro vite 220 mm
Portata 720 kg/h

Estrusore monovite WW EKOCHEM WJ45

Anno: 2014

Estrusore monovite: - praticamente non utilizzato - abbiamo le istruzioni per l'estrusore - digitare WJ45 - prodotto da un'azienda polacca - WW Ekochem - un dispositivo progettato per la lavorazione di plastica, PVC morbido -è costituito da un sistema di azionamento (motore da 15 kW e riduttore), un sistema di plastificazione (un cilindro con una vite montata all'interno), un telaio, …



Estrusore monovite Bandera 75-33D

Anno: 1997

Diametro vite 75 mm
Portata 350 kg/h
Capacità di plastificazione 350 kg/h

Estrusore monovite FRIUL FILIERE E 38-25D

Anno: 2004

Diametro vite 38 mm
Capacità di plastificazione 20 kg/h

Estrusore monovite FRIUL FILIERE E 38-25D

Anno: 2004

Diametro vite 38 mm
Capacità di plastificazione 20 kg/h

Estrusore monovite Extraplast Machinen GmbH EBM 8-30

Anno: 2008

Vendo macchina soffiatrice perfettamente funzionante. Produttore Extraplast Machinen GmbH Anno 2008 Potenza motore 80kW Potenza di riscaldamento 49kW Massimo. pressione idraulica 250bar Pressione massima dell'aria 10 bar Pressione di esercizio 330 bar Bloccaggio forma 450 x 850 mm Prezzo trattabile - fare un'offerta

Estrusore monovite Sikoplast HKS 220/150/26 B2 Poche ore di lavoro

Anno: 1992

Diametro vite 220 mm
Portata 700 kg/h
Capacità di plastificazione 700 kg/h

Estrusore monovite Colines / Weber 1-90-28

Anno: 1987

Diametro vite 90 mm
Portata 150 kg/h
Capacità di plastificazione 150 kg/h


Estrusori monovite su Exapro

Nel frenetico mondo delle macchine industriali, gli Estrusori Monovite si distinguono come attrezzature per eccellenza per le operazioni del settore Plastica - Gomma. Per coloro che potrebbero non avere completa familiarità con questo macchinario, intraprendiamo un breve viaggio per scoprirne l'essenza.

Un estrusore a vite singola è una macchina che utilizza un singolo meccanismo a vite per fondere, miscelare e modellare materiale plastico. Il meccanismo è una vite rotante all'interno di un barile riscaldato, che trasforma in modo efficiente i pellet o il granulato di plastica grezza in uno stato fuso. Questa plastica fusa viene poi spinta attraverso uno stampo, creando vari prodotti, da semplici pellicole plastiche a profili complessi.

La domanda sorge quindi spontanea: perché dovresti scegliere il mercato di Exapro per acquistare o vendere un macchinario così essenziale? La risposta è multiforme, proprio come i progetti complessi prodotti da queste macchine.

Exapro semplifica il processo di collegamento dei venditori di macchinari industriali usati con potenziali acquirenti da tutto il mondo. L'ampia piattaforma racchiude un patrimonio di conoscenze specifiche del settore e offre una vasta gamma di opzioni di macchinari, garantendo sia agli acquirenti che ai venditori scelte ottimali su misura per le loro esigenze specifiche.

Per gli acquirenti, l'attrattiva principale è il prezzo interessante. Acquistare un estrusore monovite usato da Exapro è finanziariamente prudente poiché spesso costa una frazione del costo di uno nuovo. A ciò si aggiunge la garanzia di qualità, poiché la maggior parte dei macchinari elencati su Exapro sono stati mantenuti a standard elevati. Gli estrusori monovite disponibili su Exapro rientrano in una fascia di prezzo compresa tra € 12.000 e € 55.000. Una gamma di questo tipo potrebbe sembrare ampia a prima vista, ma soddisfa una varietà di esigenze e budget.

È interessante notare che, sebbene questi prezzi forniscano una linea guida, il valore specifico di una macchina dipende anche da fattori quali la marca, le condizioni, le ore di funzionamento e qualsiasi funzionalità aggiuntiva o aggiornamento che potrebbe possedere. Offrendo questa gamma di prezzi diversificata, Exapro garantisce che sia che tu sia un'impresa in erba che sta muovendo i primi passi o un grande produttore alla ricerca di una degna aggiunta al suo arsenale, c'è un estrusore monovite che si allinea perfettamente con le tue considerazioni finanziarie.

I venditori, invece, trovano conforto nell'ampia portata offerta da Exapro. Con un pubblico globale a portata di mano, possono garantire che i loro macchinari trovino la casa giusta, rendendo il processo di vendita non solo redditizio, ma anche efficiente e semplice.

Inoltre, l'impegno di Exapro per un'esperienza utente fluida garantisce che le transazioni avvengano senza intoppi. La piattaforma offre ampio supporto, dall'elenco dei macchinari alla finalizzazione della transazione, garantendo che sia gli acquirenti che i venditori siano soddisfatti.

Che tu sia un produttore che cerca di diversificare le proprie capacità di lavorazione di plastica e gomma o un'azienda che desidera aggiornare e vendere il proprio attuale estrusore monovite, Exapro rappresenta il ponte che collega le tue aspirazioni con soluzioni tangibili. Unisciti a un mondo in cui la qualità incontra la convenienza e dove le aspirazioni aziendali diventano realtà.

 

Vantaggi degli estrusori monovite

Gli estrusori monovite sono prevalenti nel settore della plastica e il loro utilizzo diffuso può essere attribuito ai numerosi vantaggi distinti che offrono. Ecco i principali vantaggi degli estrusori monovite:

Semplicità e semplicità Robustezza: uno dei vantaggi più significativi degli estrusori monovite è il loro design semplice. Questa semplicità si traduce in un funzionamento, una manutenzione e una risoluzione dei problemi più semplici.

Efficienza in termini di costi: in genere, gli estrusori monovite sono meno costosi delle loro controparti bivite, sia in termini di investimento iniziale che di manutenzione. Sono quindi più accessibili per le operazioni di piccole e medie dimensioni.

Taglio e amp; Distribuzione del calore: il design a vite singola fornisce un taglio costante e uniforme, portando a una generazione di calore uniforme. Ciò favorisce la fusione e la miscelazione omogenea del materiale plastico.

Versatilità: gli estrusori monovite sono versatili e possono elaborare un'ampia gamma di polimeri, dal polietilene e polipropilene ai tecnopolimeri più complessi.

Alimentazione costante: il design consente intrinsecamente un'alimentazione costante delle materie prime, garantendo un rendimento costante e riducendo al minimo potenziali interruzioni nel processo di produzione.

Efficienza energetica: grazie al loro design e al principio di funzionamento, gli estrusori monovite possono spesso essere più efficienti dal punto di vista energetico, soprattutto durante la lavorazione di determinati tipi di materiali.

Tempo di residenza inferiore: questi estrusori generalmente hanno un tempo di residenza più breve, il che può essere vantaggioso per i materiali sensibili al calore, riducendo il rischio di degradazione.

Ottimale per determinati processi: sebbene la doppia vite possa essere preferibile per attività di compoundazione specifiche o quando è richiesto un elevato grado di miscelazione, gli estrusori monovite sono spesso ottimali per processi come il soffiaggio di film, l'estrusione di fogli ed estrusione di tubi o profili.

Facilità di retrofit e aggiornamento: grazie al loro design più semplice, gli estrusori monovite possono essere più facilmente adattati o aggiornati con nuovi componenti o tecnologie, prolungandone la vita operativa.

Tassi di produzione elevati: gli estrusori monovite avanzati, in particolare quelli progettati con un rapporto L/D (lunghezza/diametro) più lungo, possono raggiungere velocità di produzione elevate, soddisfacendo le maggiori esigenze di produzione.

Mentre la scelta tra estrusori monovite e bivite dipenderà dai requisiti specifici di un processo, la variante monovite offre una combinazione di semplicità, efficienza e versatilità, rendendola una scelta popolare per molte applicazioni nel settore della plastica settore.

 

Principali parametri macchina degli estrusori monovite

Gli estrusori monovite hanno una serie di parametri fondamentali che ne definiscono il funzionamento, la capacità e l'idoneità per applicazioni specifiche. Comprendere questi parametri è fondamentale quando si seleziona o si progetta un estrusore per particolari esigenze di lavorazione della plastica. Ecco i principali parametri macchina degli estrusori monovite:

Diametro della vite: rappresenta la dimensione dell'estrusore e spesso è correlato alla capacità di produzione della macchina. I diametri comuni vanno da quelli piccoli (meno di 25 mm) per applicazioni su scala di laboratorio a quelli grandi (oltre 150 mm) per la produzione industriale.

Rapporto lunghezza-diametro (rapporto L/D): questo parametro definisce la lunghezza della vite rispetto al suo diametro. I rapporti L/D tipici per gli estrusori monovite vanno da 20:1 a 30:1. Un rapporto L/D più elevato indica un tempo di residenza più lungo per il polimero, facilitando una migliore miscelazione e fusione.

Rapporto di compressione: il rapporto di compressione si riferisce al design della vite ed è il rapporto tra la profondità della sezione di alimentazione e la profondità della sezione di dosaggio. Dà un'idea di come il materiale viene compresso mentre si muove attraverso la vite.

Potenza motore: indica la capacità dell'unità. È essenziale per determinare la capacità dell'estrusore di lavorare materiali ad alta viscosità o di funzionare a velocità più elevate.

Velocità della vite (RPM): la velocità di rotazione della vite, spesso espressa in giri al minuto (RPM). Velocità della vite più elevate possono aumentare la produzione ma potrebbero anche aumentare le velocità di taglio, influenzando le caratteristiche termiche e meccaniche del polimero.

Zone di riscaldamento e raffreddamento del cilindro: il numero e il tipo di zone di riscaldamento e raffreddamento lungo il cilindro influiscono sul profilo e sul controllo della temperatura durante il processo di estrusione.

Profilo temperatura canna: si riferisce alle impostazioni di temperatura nelle diverse zone della canna, dall'alimentazione alla trafila. Il corretto controllo della temperatura è fondamentale per ottenere una qualità di fusione costante.

Tipo di matrice: la matrice all'estremità dell'estrusore modella il polimero fuso. Le matrici possono essere piane (per estrusione di lastre o film) o anulari (per estrusione di tubi). Il design e il tipo di matrice influiscono sulla forma finale e sulle proprietà del prodotto estruso.

Design e temperatura della gola di alimentazione: il design della gola di alimentazione (dove la materia prima entra nell'estrusore) e la sua temperatura svolgono un ruolo significativo nel garantire un'alimentazione coerente del polimero.

Design e profilo della vite: la vite può avere design diversi in base alle attività che deve svolgere, tra cui miscelazione, fusione e pompaggio del polimero. È possibile incorporare diverse sezioni come zone di alimentazione, compressione e dosaggio ed elementi come perni di miscelazione o profili che inducono taglio in base alle esigenze di lavorazione.

Contropressione: è la resistenza al flusso incontrata dal polimero fuso quando esce dall'estrusore, spesso influenzata da pacchi filtro, interruttori o dal design della filiera.

La comprensione di questi parametri fornisce informazioni dettagliate sulle capacità e sui limiti di un estrusore, aiutando gli operatori e gli ingegneri a prendere decisioni informate durante la lavorazione di vari polimeri o la progettazione di processi di estrusione.

 

Area di utilizzo

Gli estrusori monovite sono macchine versatili con un'ampia gamma di applicazioni nel settore della lavorazione della plastica. Il loro ambito di utilizzo comprende:

Estrusione di film: uno degli usi più comuni degli estrusori monovite è nella produzione di film plastici. Ciò include film per imballaggio, agricoltura (come i film per pacciamatura) e altri usi industriali.

Estrusione di lastre: questi estrusori vengono utilizzati per produrre lastre di plastica che possono poi essere trasformate in prodotti utilizzando tecniche come la termoformatura. Gli esempi includono vassoi per alimenti, rivestimenti per frigoriferi e pannelli delle portiere dei veicoli.

Estrusione di tubi e profili: gli estrusori monovite sono ampiamente utilizzati per la produzione di vari tubi in plastica (come tubi in PVC e HDPE) e profili (come telai di finestre, telai di porte e grondaie). 

Estrusione di tubi: utilizzato nel settore medico per la produzione di articoli come tubi endovenosi e cateteri.

Soffiaggio: sebbene spesso associate a estrusori bivite, alcune applicazioni di soffiaggio, in particolare per la produzione di articoli più grandi come fusti o serbatoi, possono utilizzare estrusori monovite.

Rivestimento di fili e cavi: gli estrusori monovite vengono utilizzati per rivestire fili e cavi con strati isolanti di plastica.

Compounding: mentre gli estrusori bivite sono più diffusi per attività di compounding complesse grazie alle loro capacità di miscelazione superiori, gli estrusori monovite possono essere utilizzati anche per applicazioni di compounding di base in cui vengono utilizzati additivi, riempitivi o colori miscelato con il polimero primario.

Riciclaggio: gli estrusori monovite svolgono un ruolo importante nel settore del riciclaggio, dove vengono utilizzati per sciogliere e riformare materiali plastici riciclati.

Estrusione di fibre: vengono utilizzati nella produzione di monofilamenti per articoli come corde, reti, spazzole e persino alcune fibre tessili sintetiche.

Pellettizzazione: gli estrusori monovite possono essere utilizzati per produrre pellet di plastica, che vengono poi utilizzati come materia prima per altre operazioni di lavorazione della plastica.

Estrusioni speciali: include applicazioni come la produzione di profili compositi in legno a base plastica per terrazze o recinzioni.

L'ampio campo di utilizzo degli estrusori monovite testimonia la loro flessibilità e adattabilità. Il design può essere modificato: dal profilo della vite alla forma della matrice: per soddisfare i requisiti specifici di ciascuna applicazione, rendendoli una risorsa inestimabile nel settore della plastica.

 

Produttori leader di estrusori monovite

Esistono diversi produttori rinomati in tutto il mondo specializzati nella produzione di estrusori monovite. Ecco un elenco di alcuni importanti:

Davis-Standard: con sede negli Stati Uniti, Davis-Standard è un produttore leader di macchinari per estrusione e offre una gamma completa di estrusori monovite su misura per diverse applicazioni.

KraussMaffei Berstorff: con sede in Germania, questa azienda è nota per la produzione di apparecchiature di estrusione di alta qualità, inclusi estrusori monovite.

Reifenhäuser: un altro importante produttore tedesco che offre una gamma di sistemi di estrusione, compresi modelli a vite singola su misura per specifiche applicazioni di lavorazione della plastica.

Battenfeld-Cincinnati: questo produttore produce un'ampia gamma di estrusori, comprese varianti a vite singola per varie applicazioni.

Milacron: azienda con sede negli Stati Uniti, Milacron offre una selezione di sistemi di estrusione monovite adatti a diverse esigenze di lavorazione.

WEIER Plastic Machinery Co., Ltd.: con sede in Cina, questa azienda è specializzata nella produzione di macchinari per la plastica, compresi estrusori monovite.

Toshiba Machine: multinazionale giapponese, Toshiba Machine offre una varietà di soluzioni di estrusione, inclusi estrusori monovite.

NFM/Welding Engineers, Inc.: sebbene conosciuti soprattutto per i loro estrusori bivite, offrono anche modelli a vite singola per applicazioni specifiche.

PTi (Processing Technologies International, LLC): con sede negli Stati Uniti, PTi produce una gamma di apparecchiature di estrusione, compresi i sistemi a vite singola.

Coperion: Riconosciuto principalmente per i suoi estrusori bivite, Coperion offre anche varianti a vite singola su misura per determinate applicazioni.

Bandera: produttore italiano noto per le sue linee di estrusione, compresi sistemi monovite per una varietà di processi plastici.

Amut: Un altro rispettato marchio italiano, Amut produce estrusori monovite adatti a diverse applicazioni nell'industria della plastica.

Quando si considera un acquisto da qualsiasi produttore, è sempre una buona idea esaminare le caratteristiche e le tecnologie specifiche che offre, la sua reputazione sul mercato e il supporto post-acquisto che fornisce, come formazione, manutenzione e ricambi disponibilità.