Le macchine per elettroerosione a filo sono essenziali per la creazione di parti complesse e precise nell'industria della lavorazione dei metalli. Tuttavia, prima di investire in uno, è fondamentale considerare diversi fattori chiave. In primo luogo, è necessario controllare la precisione e l'accuratezza della macchina per garantire che possa produrre tagli precisi entro un intervallo di tolleranza ristretto. Inoltre, il software avanzato e le capacità di programmazione possono migliorare la produttività e rispettare scadenze ravvicinate. Anche l'esame delle condizioni generali della macchina, compresa l'età, la cronologia della manutenzione e la potenziale usura, è fondamentale per la longevità e le prestazioni.

 

Infine, è importante considerare il marchio e la reputazione della macchina nel settore. Con una selezione completa di macchine per elettroerosione a filo usate delle migliori marche e produttori, Exapro offre agli acquirenti una piattaforma di facile utilizzo per la ricerca di macchine che soddisfino le loro esigenze specifiche. Con la possibilità di confrontare e negoziare i prezzi, gli acquirenti possono investire con fiducia, sapendo che stanno acquistando macchinari di alta qualità in grado di soddisfare le loro esigenze di produzione.

 

 

Elettroerosione a filo Sodick A 500

Anno: 2000

Asse X (longitudinale) 600 mm
Asse Z (verticale) 270 mm
Larghezza max del pezzo  mm
Asse Y (trasversale) 350 mm
Lunghezza max del pezzo  mm
Altezza max del pezzo  mm

Elettroerosione a filo Sodick VL 400Q

Anno: 2017

Asse X (longitudinale) 400 mm
Asse Z (verticale) 220 mm
Lunghezza della vasca 860 mm
Asse Y (trasversale) 300 mm
Tipo del CN
Larghezza della vasca 690 mm

Elettroerosione a filo EXCETEK V650G

Anno: 2016

Asse X (longitudinale) 650 mm
Asse Z (verticale) 350 mm
Larghezza max del pezzo 700 mm
Asse Y (trasversale) 400 mm
Lunghezza max del pezzo 1000 mm
Peso massimo del pezzo 800 kg

Elettroerosione a filo Makino EU64

Anno: 1999

Asse X (longitudinale) 600 mm
Asse Z (verticale) 260 mm
Tipo del CN MAKINO MGW-N
Asse Y (trasversale) 400 mm
Peso massimo del pezzo 1500 kg
Lunghezza della vasca 1026 mm

Elettroerosione a filo Sodick AQ 600L

Anno: 2012

Asse X (longitudinale) 600 mm
Asse Z (verticale) 300 mm
Larghezza max del pezzo 550 mm
Asse Y (trasversale) 400 mm
Lunghezza max del pezzo 790 mm
Altezza max del pezzo 250 mm

Elettroerosione a filo JS EDM Wi-200s

Anno: 2018

Asse X (longitudinale) 210 mm
Asse Z (verticale) 155 mm
Larghezza max del pezzo 470 mm
Asse Y (trasversale) 200 mm
Lunghezza max del pezzo 550 mm
Peso massimo del pezzo 300 kg

Elettroerosione a filo HITACHI SEIKI 254Y

Anno: 2003

Asse X (longitudinale) 400 mm
Asse Z (verticale) 210 mm
Larghezza max del pezzo 400 mm
Asse Y (trasversale) 250 mm
Lunghezza max del pezzo 600 mm
Peso massimo del pezzo 400 kg

Elettroerosione a filo AgieCharmilles CUT 20 P

Anno: 2015

Asse X (longitudinale) 350 mm
Asse Z (verticale) 250 mm
Larghezza max del pezzo 480 mm
Asse Y (trasversale) 250 mm
Lunghezza max del pezzo 700 mm
Peso massimo del pezzo 300 kg

Elettroerosione a filo Mitsubishi Electric FA20-VS

Anno: 2006

Asse X (longitudinale) 1050 mm
Asse Z (verticale) 295 mm
Tipo del CN MITSUBISHI 64-BIT-CNC
Asse Y (trasversale) 800 mm
Peso massimo del pezzo 1500 kg

Elettroerosione a filo Brother HS 50A

Anno: 1999

Asse X (longitudinale) 410 mm
Asse Z (verticale) 170 mm
Larghezza max del pezzo 350 mm
Asse Y (trasversale) 260 mm
Lunghezza max del pezzo 580 mm
Altezza max del pezzo 170 mm

Elettroerosione a filo FANUC Aplha-1iA

Anno: 1999

Asse X (longitudinale) 520 mm
Asse Z (verticale) 310 mm
Tipo del CN FANUC Series 18i-W
Asse Y (trasversale) 370 mm
Peso massimo del pezzo 1000 kg

Elettroerosione a filo CHARMILLES ROBOFIL 2020 SI

Anno: 1996

Asse X (longitudinale) 320 mm
Asse Z (verticale) 116 mm
Larghezza max del pezzo 505 mm
Asse Y (trasversale) 220 mm
Lunghezza max del pezzo 990 mm
Peso massimo del pezzo 500 kg

Elettroerosione a filo Mitsubishi FX20K

Anno: 1999

Asse X (longitudinale) 500 mm
Asse Z (verticale) 300 mm
Larghezza max del pezzo 800 mm
Asse Y (trasversale) 350 mm
Lunghezza max del pezzo 1050 mm
Altezza max del pezzo 295 mm

Elettroerosione a filo AGIE Agiecut Classic S

Anno: 2000

Asse X (longitudinale) 350 mm
Asse Z (verticale) 256 mm
Larghezza max del pezzo 550 mm
Asse Y (trasversale) 250 mm
Lunghezza max del pezzo 750 mm
Altezza max del pezzo 250 mm

Elettroerosione a filo FANUC ROBOCUT Alpha-0iE Poche ore di lavoro

Anno: 2013

Asse X (longitudinale) 370 mm
Asse Z (verticale) 255 mm
Larghezza max del pezzo 600 mm
Asse Y (trasversale) 270 mm
Lunghezza max del pezzo 700 mm
Altezza max del pezzo 250 mm

Elettroerosione a filo Mitsubishi MV1200S

Anno: 2014

Asse X (longitudinale) 400 mm
Asse Z (verticale) 220 mm
Larghezza max del pezzo 700 mm
Asse Y (trasversale) 300 mm
Lunghezza max del pezzo 810 mm
Altezza max del pezzo 215 mm

Elettroerosione a filo Mitsubishi FA20SM Buona valutazione

Anno: 2006

Asse X (longitudinale) 500 mm
Asse Z (verticale) 300 mm
Larghezza max del pezzo 630 mm
Asse Y (trasversale) 350 mm
Lunghezza max del pezzo 780 mm
Peso massimo del pezzo 1500 kg

Elettroerosione a filo AgieCharmilles CUT 20

Anno: 2008

Asse X (longitudinale) 350 mm
Asse Z (verticale) 249 mm
Infilatura automatica Si
Asse Y (trasversale) 249 mm
Tipo del CN Charmilles

Elettroerosione a filo Sodick AQ400L

Anno: 2011

Asse X (longitudinale) 400 mm
Asse Z (verticale) 250 mm
Larghezza max del pezzo 450 mm
Asse Y (trasversale) 300 mm
Lunghezza max del pezzo 590 mm
Peso massimo del pezzo 550 kg

Elettroerosione a filo AGIE AGIECUT EXCELLENCE 2

Anno: 1999

Asse X (longitudinale) 350 mm
Asse Z (verticale) 256 mm
Larghezza max del pezzo 550 mm
Asse Y (trasversale) 250 mm
Lunghezza max del pezzo 750 mm
Tipo del CN AGIEVISION


Fattori principali da considerare quando si acquista una macchina per elettroerosione a filo

Quando acquisti una macchina per elettroerosione a filo, è importante considerare diversi fattori chiave per assicurarti di fare il giusto investimento per la tua attività. Ecco i punti principali da considerare:
Precisione e accuratezza: uno dei fattori più cruciali da considerare è la precisione e l'accuratezza della macchina. La macchina dovrebbe essere in grado di produrre tagli precisi entro un intervallo di tolleranza ristretto. È necessario verificare la velocità di taglio, l'accuratezza e la ripetibilità della macchina, nonché le sue prestazioni complessive.
Software e programmazione: un altro fattore importante da considerare è il software e le capacità di programmazione della macchina. Una macchina con software e funzioni di programmazione avanzate può migliorare significativamente la tua produttività e aiutarti a rispettare scadenze ravvicinate.
Condizione: è fondamentale esaminare le condizioni generali della macchina, compresa l'età della macchina, la cronologia della manutenzione e qualsiasi potenziale usura sulle parti critiche. Una corretta manutenzione e cura sono fondamentali per la longevità e le prestazioni di una macchina per elettroerosione a filo.

Alcune opzioni da esaminare

Ecco alcune delle principali opzioni che potresti incontrare:

Inserimento automatico del filo: questa funzione consente alla macchina di infilare automaticamente il filo attraverso il pezzo, riducendo i tempi di installazione e aumentando l'efficienza.
Tendimento automatico del filo: questa caratteristica mantiene una tensione del filo costante durante il taglio, con conseguenti tagli più accurati e riducendo la rottura del filo.
Chiller: è possibile utilizzare un refrigeratore per raffreddare il fluido dielettrico, migliorando le prestazioni di taglio e riducendo il rischio di distorsione termica.
Misurazione dell'altezza del pezzo: questa funzione misura l'altezza del pezzo, consentendo un taglio più preciso e riducendo il rischio di danni alla macchina.
Tavola rotante: questo accessorio consente al pezzo di lavorare essere ruotato, consentendo tagli più complessi e riducendo i tempi di installazione.
Cambia utensili: è possibile utilizzare un cambio utensile per cambiare automaticamente l'elettrodo durante il taglio, consentendo tagli più complessi e riducendo la necessità di intervento manuale.
Monitoraggio remoto: alcune macchine possono offrire funzionalità di monitoraggio remoto, consentendo agli operatori di monitorare le prestazioni della macchina e ricevere notifiche di eventuali problemi o errori.

Controllo e software

Queste macchine EDM si basano su software e controlli specializzati per programmare i movimenti della macchina e controllare il processo di taglio. Alcuni dei tipi più comuni di software e controlli utilizzati includono:

Software CAM (Computer-Aided Manufacturing): Questo tipo di software viene utilizzato per programmare i movimenti della macchina e generare il codice G necessario per controllare il processo di taglio. Il software CAM può offrire funzionalità come la modellazione 3D, la simulazione e l'ottimizzazione per migliorare l'efficienza e la precisione del processo di taglio.
Software CNC (Computer Numerical Control): Il software CNC è responsabile del controllo del movimenti della macchina e posizionamento del filo o dell'elettrodo per un taglio preciso. Il software CNC può offrire funzionalità come la generazione automatica del percorso utensile, il monitoraggio della macchina e il rilevamento degli errori in tempo reale per ottimizzare il processo di taglio.
Alimentazione EDM: L'alimentazione EDM è responsabile della generazione dell'elettricità scarico utilizzato per tagliare il pezzo. L'alimentazione può essere controllata tramite software o tramite regolazioni manuali, a seconda della macchina specifica e delle sue caratteristiche.
Interfaccia utente: L'interfaccia utente consente all'operatore di interagire con la macchina e di inserire comandi o regolare le impostazioni. L'interfaccia utente può essere un touchscreen, una tastiera o un altro dispositivo di input e può offrire funzionalità come il monitoraggio della macchina, la segnalazione degli errori e la pianificazione dei lavori.

Differenza tra macchine per elettroerosione a filo e macchine per elettroerosione a tuffo

Le macchine per elettroerosione a filo e a tuffo sono due diversi tipi di processi di lavorazione a scarica elettrica utilizzati nell'industria della lavorazione dei metalli.
Le macchine per elettroerosione a filo ("elettroerosione a filo" o "macchine per erosione a filo") utilizzano un elettrodo a filo sottile per tagliare un pezzo in lavorazione. Il filo è costituito da un materiale conduttivo, come ottone o tungsteno, e di solito ha un diametro compreso tra 0,1 e 0,3 mm, guidato da una serie di pulegge e si muove attraverso il pezzo sotto il controllo di un programma per computer. Questo processo è ideale per creare forme complesse, come gli ingranaggi, senza la necessità di utensili complessi.
Le macchine per elettroerosione a tuffo ("elettroerosione a tuffo" o "macchine per elettroerosione") utilizzano un elettrodo speciale, solitamente fatto di grafite o rame, per creare una cavità o impronta nel pezzo. L'elettrodo viene abbassato nel pezzo e viene utilizzata una scarica elettrica ad alta frequenza per rimuovere il materiale dalla superficie del pezzo. Questo processo è ideale per la creazione di stampi e matrici utilizzati nella produzione di parti metalliche.

Principali produttori

Ci sono diversi produttori leader in tutto il mondo. Eccone alcuni dei principali:

Makino: Makino è un'azienda giapponese che produce un'ampia gamma di macchine CNC, comprese le macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di Makino sono note per la loro elevata precisione e affidabilità.
Sodick: Sodick è un produttore giapponese specializzato in macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di Sodick sono note per la loro alta precisione e il software avanzato.
Mitsubishi Electric: Mitsubishi Electric è un'azienda giapponese che produce una varietà di apparecchiature industriali, comprese le macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di Mitsubishi sono note per l'elevata velocità e le prestazioni di taglio.
GF Machining Solutions: GF Machining Solutions è un'azienda svizzera che produce una gamma di macchine industriali, comprese le macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di GF sono note per l'elevata precisione e le funzionalità avanzate.
Fanuc: Fanuc è un'azienda giapponese che produce una varietà di apparecchiature industriali, comprese le macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di Fanuc sono note per la loro elevata precisione e capacità di automazione.
ONA: ONA è un'azienda spagnola che produce macchine per elettroerosione a filo da oltre 60 anni. Le macchine per elettroerosione a filo di ONA sono note per la loro elevata precisione, affidabilità ed efficienza.
AGIE: AGIE è un'azienda svizzera che produce una gamma di macchine industriali, comprese le macchine per elettroerosione a filo. Le macchine per elettroerosione a filo di AGIE sono note per l'elevata precisione, la qualità della finitura superficiale e la tecnologia avanzata.
Charmilles: Charmilles è un'azienda svizzera acquisita da GF Machining Solutions nel 2005. Charmilles era un pioniere nello sviluppo della tecnologia per elettroerosione a filo e le sue macchine sono note per la loro alta precisione, velocità di taglio e affidabilità.
Poiché Exapro offre una selezione completa di macchine per elettroerosione a filo usate, gli acquirenti possono trovare macchine da produttori e altro ancora. Confrontando le opzioni e negoziando i prezzi su Exapro, gli acquirenti possono effettuare un investimento consapevole in macchinari di alta qualità che soddisfino le loro specifiche esigenze di produzione.

Come funziona l'erosione da taglio a filo

L'erosione da taglio a filo, nota anche come elettroerosione a filo (Electrical Discharge Machining), è un processo di lavorazione non tradizionale che utilizza un filo caricato elettricamente per tagliare e modellare le parti metalliche.
Il filo è tipicamente realizzato in ottone o tungsteno ed è collegato a una fonte di alimentazione. Quando il filo viene avvicinato al pezzo, si genera una scarica elettrica tra il filo e il pezzo, creando una scintilla che vaporizza il metallo e crea un piccolo cratere.
La scintilla si spegne e il filo si muove di un piccola distanza dal pezzo. Questo processo viene ripetuto migliaia di volte al secondo, creando una serie di crateri che alla fine tagliano il pezzo. Il filo viene costantemente alimentato attraverso il pezzo in lavorazione, creando un taglio o una fessura nel metallo.
Le macchine per elettroerosione a filo sono in grado di produrre forme molto precise e complesse e possono essere utilizzate su una varietà di materiali, inclusi metalli come acciaio, alluminio e rame, nonché alcuni materiali non metallici. Il processo è ideale per creare parti con forme complesse o che richiedono tolleranze molto strette, in quanto il filo può tagliare dettagli molto fini e produrre dimensioni molto accurate.
Le macchine per elettroerosione a filo sono ampiamente utilizzate in settori come quello aerospaziale, medico, e automotive, dove la precisione e la complessità sono fondamentali per il prodotto finale.

Considera bene il tuo budget

Il prezzo delle macchine per elettroerosione a filo può variare in modo significativo a seconda di diversi fattori, come la marca, l'età, le condizioni, le capacità e le caratteristiche opzionali della macchina. Tuttavia, come linea guida generale, i prezzi delle macchine per elettroerosione a filo usate sul mercato possono variare da circa €20.000 a €200.000, o più, a seconda delle specifiche della macchina.
Le macchine più economiche potrebbero essere più vecchie o hanno meno capacità, mentre le macchine più costose possono essere più recenti, avere funzionalità più avanzate o essere di marchi noti. Tuttavia, gli acquirenti dovrebbero tenere presente che il prezzo di una macchina non è l'unica considerazione e dovrebbero anche tenere conto della qualità, dell'affidabilità e delle prestazioni complessive della macchina per garantire che soddisfi le loro esigenze di produzione.
Lo è anche vale la pena notare che anche il costo di trasporto, installazione ed eventuali riparazioni o manutenzioni necessarie può influire sul costo complessivo di una macchina per elettroerosione a filo.

La fascia di prezzo per le macchine per elettroerosione a filo usate è compresa tra 13.000€ e 48 000€. Puoi sempre utilizzare il nostro algoritmo di prezzo Valorexo per individuare un prezzo di mercato equo.

Considera tutti gli aspetti logistici dell'acquisto

Trasporto: il trasporto di una macchina per elettroerosione a filo può essere impegnativo a causa delle dimensioni e del peso. Gli acquirenti dovrebbero considerare la logistica del trasporto della macchina dalla sede del venditore alla propria struttura. Ciò può comportare l'assunzione di una società di trasporti specializzata che abbia esperienza nella movimentazione di macchinari pesanti.
Versione e lingua del software: Le macchine per elettroerosione a filo si affidano a un software specializzato per controllare il processo di taglio e programmare i movimenti della macchina . Gli acquirenti devono assicurarsi che la macchina che stanno acquistando sia dotata della versione software corretta per le loro esigenze e che abbiano accesso al supporto tecnico e alla formazione per il software.
Inoltre, anche la lingua del software può essere una considerazione, in particolare per gli acquirenti che operano in ambienti multilingue. Alcune macchine per elettroerosione a filo possono offrire software che supporta più lingue, mentre altre possono essere limitate a una lingua specifica. Gli acquirenti devono verificare che il software della macchina sia compatibile con le lingue parlate nella loro struttura o prendere in considerazione l'acquisto di language pack o software aggiuntivo, se necessario.
Installazione: una volta che la macchina è stata trasportata presso l'acquirente impianto, dovrà essere installato e configurato. Ciò potrebbe richiedere attrezzature e competenze specializzate, come una gru o un'attrezzatura di rigging. Gli acquirenti devono inoltre assicurarsi che la loro struttura disponga dell'infrastruttura necessaria, come i sistemi elettrici e di ventilazione, per supportare la macchina.
Formazione: Il funzionamento di una macchina per elettroerosione a filo richiede conoscenze e formazione specializzate. Gli acquirenti devono assicurarsi di disporre internamente delle competenze necessarie o di poter organizzare una formazione da parte del produttore o di un fornitore di terze parti qualificato.
Manutenzione: la manutenzione regolare è essenziale per mantenere un filo La macchina per elettroerosione funziona senza intoppi e previene i tempi di inattività. Gli acquirenti devono assicurarsi di disporre delle risorse e delle competenze necessarie per la manutenzione della macchina, compreso l'accesso ai pezzi di ricambio e al supporto tecnico.

Assicurati di concordare tutti i dettagli con il venditore o chiedi al tuo agente Exapro per assistenza.