Exapro, un mercato leader di macchinari industriali usati, presenta con orgoglio una gamma di insaccatrici sottovuoto per macelleria, una risorsa indispensabile nel settore della lavorazione della carne. Queste macchine, provenienti da produttori rinomati come Handtmann, VEMAG e Risco, garantiscono una qualità del prodotto senza precedenti eliminando l'aria durante il processo di riempimento, fornendo ai prodotti a base di carne un aspetto più fresco e una maggiore durata di conservazione.

Le insaccatrici sottovuoto offerte su Exapro rientrano in una fascia di prezzo compresa tra € 10.000 e € 23.000, riflettendo fattori come la reputazione del marchio, l'età della macchina e funzionalità aggiuntive. Investire in un'insaccatrice sottovuoto di Exapro garantisce una produzione costante del prodotto, rendimenti più elevati e vantaggi economici a lungo termine, rendendola la scelta ottimale per i professionisti che mirano a operazioni di lavorazione della carne di qualità superiore.

Exapro garantisce un'esperienza di transazione senza soluzione di continuità, offrendo diverse opzioni di macchine su misura per le esigenze individuali e fornendo agli acquirenti la massima trasparenza e sicurezza. Allineandosi con Exapro, non stai solo acquistando macchinari; stai investendo in qualità costante, efficienza e nella promessa di un'impresa di lavorazione della carne di livello elevato.

Insaccatrice sotto vuoto Handtmann vf300

Anno:

Capacità tramoggia 300 L
Produzione /ora 10000 kg/h
Potenza installata 9.5 kW

Spingibuste doppio FREY Konty S200

Anno: 1999

Capacità tramoggia 120 L
Produzione /ora 3600 kg/h
Potenza installata 6 kW

Insaccatrice sotto vuoto Handtmann VF300B

Anno:

Capacità tramoggia 300 L
Produzione /ora 10000 kg/h
Potenza installata 9.5 kW

Insaccatrice sotto vuoto Gaser ECV- 95

Anno:

Capacità tramoggia 95 L
Produzione /ora 3000 kg/h
Potenza installata 4.2 kW

Insaccatrice sotto vuoto RISCO RS Poche ore di lavoro

Anno: 2003

Capacità tramoggia 300 L
Produzione /ora 8000 kg/h
Potenza installata 8 kW

Macchinario agroalimentare Risco RS 3005 Poche ore di lavoro

Anno: 2012

Capacità tramoggia 280 L
Produzione /ora 4900 kg/h
Potenza installata 4.5 kW

Termoformatrice

Anno: 1998

Termoformatrice e sottovuoto Perfettamente funzionante,appena revisionata Completa di numerosi stampi di notevole valore Nel nostro caso utizzata per confezione sottovuoto nervetti,trippa e vari prodotti lavorati e non di origine bovina

Insaccatrice sotto vuoto VEMAG ROBOT 500

Anno: 2013

Capacità tramoggia 110 L
Produzione /ora 2500 kg/h
Potenza installata 4.9 kW

Insaccatrice sotto vuoto Vemag Robot 500

Anno: 2013

Capacità tramoggia 110 L
Produzione /ora 2500 kg/h
Potenza installata 4.9 kW

Insaccatrice sotto vuoto Vemag Robby 2 Type 135

Anno: 1996

Capacità tramoggia 230 L
Produzione /ora 3000 kg/h
Potenza installata 7.2 kW

Insaccatrice sotto vuoto Handtmann VF80B

Anno:

Capacità tramoggia 80 L
Produzione /ora 3000 kg/h
Potenza installata 4.5 kW

Insaccatrice sotto vuoto CASTELLVALL EC20/120

Anno: 2004

Capacità tramoggia 120 L
Produzione /ora 2000 kg/h
Potenza installata 3.75 kW

Insaccatrice sotto vuoto Karl Schnell P10 SE-P

Anno: 2010

Capacità tramoggia 300 L
Produzione /ora 10000 kg/h
Potenza installata 15.4 kW


Insaccatrice sotto vuoto Vemag HP 120

Anno: 2004

Capacità tramoggia 300 L
Produzione /ora 5500 kg/h

Insaccatrice sotto vuoto Vemag HP-7C + LPG + AHM

Anno: 2005

Linea completa di wurstel Vemag con gancio GPL + AHM associato. Molte parti e cassette per salsicce di diverse dimensioni incluse. Mod dell'anno 2005 appena uscita di produzione. Dimensioni 670 x 150 cm H 210 cm.

Insaccatrice sotto vuoto CATO EB1

Anno: 2002

Capacità tramoggia 250 L
Produzione /ora 3500 kg/h
Potenza installata 4.75 kW


Macchina di produzione, imballaggio e divisone di burro Vemag ROBOT HP 15S

Anno: 1997

Riempitrice sottovuoto Vemag utilizzata per porzionare carne e impasti, tipo: 4.800,00 Robot HP 15 S, tipo: 141/350-1, numero: 141 0447, 220-240-400-460 V, 3 F, 50-60 Hz, 64-37 A, diametro di uscita: 65 mm, dimensioni totali: 1350 mm x 1300 mm x 2350 mm.

Insaccatrice sotto vuoto Handtmann vf 100

Anno:

Tipologia Riempitrici sottovuoto Altezza 1865 Larghezza 2725 mm Lunghezza 1270 mm Portata 3000 kg/h Voltaggio elettrico: 400V 50Hz 3N Potenza installata 5 kW Materiale principale Acciaio inossidabile Capacità tramoggia 240 l Bootloader Bootloader integrato Twister incluso Sistema di alimentazione Celle a pale Tipo di riempitrice Riempitrice sottovuoto


Insaccatrici sottovuoto per macellerie su Exapro: l'apice delle macchine per la lavorazione degli alimenti

Quando i professionisti parlano di macchine per la lavorazione degli alimenti, soprattutto nel settore della macelleria, le insaccatrici sottovuoto sono fondamentali. Queste macchine sofisticate semplificano il processo di confezionamento e lavorazione delle carni, garantendo loro una maggiore durata di conservazione, un'estetica migliore e, soprattutto, una qualità costantemente elevata.

Un'insaccatrice sottovuoto per macelleria funziona rimuovendo l'aria dalla miscela di carne prima e durante il processo di riempimento. Ciò non solo garantisce che la carne mantenga più a lungo il suo colore naturale e la sua freschezza, ma garantisce anche un prodotto uniforme e senza sacche d'aria. Per le macellerie e le industrie di lavorazione della carne, ciò si traduce in una riduzione degli sprechi, un'immagine del marchio elevata e clienti soddisfatti che tornano per averne di più.

Ora, quando si tratta di approvvigionamento di queste macchine, Exapro offre un netto vantaggio rispetto ad altri mercati. Exapro presenta una vasta selezione di macchinari industriali usati, rendendo possibile per le aziende, indipendentemente dalle dimensioni, trovare una macchina adatta al proprio budget e alle proprie esigenze. Il bello di optare per macchinari usati è che ottieni un'attrezzatura di alta qualità, spesso di marchi di alto livello, a una frazione del costo di una nuova di zecca.

Inoltre, vendere su Exapro è altrettanto vantaggioso. Per le aziende che desiderano aggiornare o modificare i propri macchinari, Exapro offre una via per recuperare una parte sostanziale del proprio investimento. La piattaforma mette in contatto i venditori con una rete globale di acquirenti interessati, garantendo un rapido processo di vendita. E poiché Exapro pone l'accento sulla trasparenza e sulla sicurezza, sia gli acquirenti che i venditori possono interagire con fiducia, sapendo di essere protetti.

Se sei alla ricerca di un'insaccatrice sottovuoto per macelleria o di qualsiasi altro macchinario industriale, Exapro offre una gamma diversificata, adatta a budget ed esigenze diverse.

Quando si tratta di trovare il giusto equilibrio tra qualità e costo, le offerte di Exapro vanno da € 10.000 a € 23.000 per le insaccatrici sottovuoto per macellerie. Forniscono una soluzione ottimale per i professionisti desiderosi di migliorare le proprie operazioni di lavorazione della carne senza spendere una fortuna.

Il processo è ulteriormente semplificato dal team di esperti di Exapro che non solo assiste nella quotazione dei tuoi macchinari, ma offre anche preziosi consigli sui prezzi e sulla domanda di mercato. Questo approccio olistico garantisce che le aziende ottengano il massimo valore dalle loro transazioni.

Per i professionisti dell'industria della carne, le insaccatrici sottovuoto per macelleria sono indispensabili. E quando arriva il momento di acquistare o vendere tali macchinari, Exapro si distingue come il mercato di riferimento, offrendo valore e tranquillità. Che tu sia un imprenditore in erba o un'impresa affermata, con Exapro prendi sempre una saggia decisione di investimento.

 

Principali vantaggi delle insaccatrici sottovuoto per macelleria

Le insaccatrici sottovuoto per macelleria sono una pietra miliare del settore della lavorazione della carne. La loro introduzione ha rivoluzionato il modo in cui i prodotti a base di carne vengono lavorati e presentati. Ecco i principali vantaggi di queste impressionanti macchine:

Migliore qualità del prodotto: rimuovendo l'aria durante il processo di riempimento, le riempitrici sottovuoto prevengono l'ossidazione, garantendo che la carne mantenga il suo colore naturale e la sua freschezza più a lungo. Il risultato è un prodotto che non solo ha un aspetto appetitoso, ma rimane anche più fresco per periodi prolungati.

Risultato coerente del prodotto: le insaccatrici sottovuoto offrono un riempimento uniforme, garantendo che ogni salsiccia o prodotto a base di carne abbia dimensioni e peso coerenti. Questa coerenza è fondamentale per le aziende che sono orgogliose di fornire prodotti uniformi ai propri clienti.

Sacche d'aria ridotte: le sacche d'aria nelle salsicce o in altri prodotti a base di carne ripiena possono compromettere la consistenza e l'aspetto del prodotto. Le riempitrici sottovuoto eliminano efficacemente queste tasche, garantendo un prodotto finale più liscio e attraente.

Resa maggiore: grazie al meccanismo di riempimento preciso, si riducono gli sprechi di prodotto. Ogni grammo di miscela di carne viene utilizzata in modo accurato ed efficiente, garantendo la massima resa da ogni lotto.

Maggiore durata di conservazione: eliminando l'aria, che può facilitare la crescita batterica, la durata di conservazione della carne lavorata aumenta significativamente. Ciò è particolarmente vantaggioso per le aziende che distribuiscono i propri prodotti su grandi distanze o che necessitano di conservarli per periodi prolungati.

Economico nel lungo termine: sebbene l'investimento iniziale in un'insaccatrice sottovuoto possa essere sostanziale, i vantaggi, tra cui la riduzione degli sprechi, una migliore qualità del prodotto e una maggiore durata di conservazione, spesso si traducono in notevoli vantaggi a lungo termine risparmi a termine.

Versatilità: le moderne insaccatrici sottovuoto sono progettate per gestire una varietà di miscele di carne, dalle paste fini alle miscele più grosse, consentendo alle aziende di diversificare la propria gamma di prodotti utilizzando la stessa macchina.

Velocità ed efficienza: le riempitrici sottovuoto sono generalmente più veloci delle loro controparti tradizionali. Questa maggiore velocità è vitale per le aziende con un'elevata domanda di produzione, poiché consente loro di soddisfare le esigenze del mercato senza ritardi.

Sicurezza: queste macchine sono progettate pensando alla sicurezza. Eliminando la necessità del riempimento manuale, riducono il rischio di contaminazione e garantiscono un ambiente di lavorazione più igienico.

Facile da usare: molti dei modelli più recenti sono dotati di controlli intuitivi, che rendono facile anche per i nuovi arrivati ​​l'utilizzo dei macchinari con una formazione minima.

Le insaccatrici sottovuoto per macelleria non sono solo un lusso, ma una necessità per le aziende di lavorazione della carne che mirano a garantire la massima qualità ed efficienza dei prodotti. La loro gamma di vantaggi li rende una risorsa inestimabile, promettendo un ritorno sull'investimento attraverso una migliore qualità del prodotto, una riduzione degli sprechi e una maggiore soddisfazione dei consumatori.

 

Principali parametri macchina delle insaccatrici sottovuoto per macelleria

Le insaccatrici sottovuoto per macelleria sono macchinari complessi progettati per fornire risultati costanti e di alta qualità. Nel valutarne o sceglierne una, ci sono diversi parametri macchina che i professionisti dovrebbero prendere in considerazione:

Capacità della tramoggia: si riferisce al volume di miscela di carne che la macchina può contenere in un dato momento. Una tramoggia più grande è vantaggiosa per la lavorazione di volumi elevati, ma la dimensione deve essere scelta in base alle esigenze di produzione individuali.

Pressione di riempimento: indica la forza con cui il composto di carne viene spinto all'interno dell'involucro. Una pressione di riempimento più elevata garantisce un riempimento più rapido, ma la pressione ideale dipende dal tipo di prodotto e dall'involucro utilizzato.

Velocità di riempimento: misurato in chilogrammi o libbre al minuto/ora, questo parametro indica la velocità con cui la macchina può insaccare la carne negli involucri.

Capacità della pompa a vuoto: componente fondamentale dell'insaccatrice, l'efficienza della pompa a vuoto determina l'efficacia con cui l'aria viene evacuata. La sua capacità è solitamente misurata in metri cubi all'ora (m³/h).

Precisione del porzionamento: questo parametro indica la precisione con cui la macchina può misurare ed erogare porzioni individuali. Per le aziende che vendono prodotti a base di carne a peso, un elevato grado di precisione nella porzionatura è fondamentale.

Dimensioni e peso della macchina: particolarmente importanti per pianificare lo spazio a terra e garantire che la struttura possa ospitare i macchinari.

Consumo energetico: espresso in kilowatt (kW), questo parametro indica la quantità di elettricità consumata dalla macchina durante il funzionamento.

Tipo di controllo: le moderne insaccatrici sottovuoto sono spesso dotate di controlli computerizzati o PLC per una migliore precisione e facilità d'uso. Conoscere il tipo di controllo può aiutare gli utenti a determinare la facilità d'uso della macchina e le potenziali funzionalità di automazione.

Velocità di torsione: per le macchine che attorcigliano anche le salsicce in maglie, la velocità di torsione (solitamente espressa in torsioni al minuto) indica la velocità con cui avviene questo processo.

Livello di rumore: espresso in decibel (dB), questo parametro può essere fondamentale per mantenere un ambiente di lavoro sicuro e confortevole, soprattutto nelle strutture in cui più macchine sono in funzione contemporaneamente.

Materiale di costruzione: le riempitrici sottovuoto in acciaio inossidabile o altri materiali non corrosivi sono preferite per la longevità e la conformità agli standard di sicurezza alimentare.

Caratteristiche di sicurezza: parametri come i pulsanti di arresto di emergenza, i sensori di riempimento insufficiente e la protezione da sovraccarico migliorano il profilo di sicurezza della macchina.

Requisiti di manutenzione: la frequenza con cui la macchina necessita di manutenzione e la facilità con cui può essere riparata sono considerazioni essenziali, che influiscono sui costi operativi a lungo termine.

Questi parametri svolgono un ruolo fondamentale nel determinare l'efficienza, la sicurezza e l'utilità delle insaccatrici sottovuoto per macelleria. Quando prendi in considerazione un acquisto, dovresti valutare queste specifiche alla luce delle loro esigenze di produzione, assicurandoti che investano in una macchina in linea con i loro obiettivi operativi.

 

Area di utilizzo

Le insaccatrici sottovuoto per macelleria sono macchine specializzate con la funzione primaria di insaccare miscele di carne in involucri eliminando le sacche d'aria. Il loro ambito di utilizzo riguarda principalmente l'industria della lavorazione della carne, ma la loro versatilità ed efficienza li hanno resi indispensabili in diversi settori affini. Ecco i principali ambiti di utilizzo di queste macchine:

Macellerie: gli utenti principali, le macellerie, si affidano alle insaccatrici sottovuoto per produrre una gamma di prodotti, dalle salsicce tradizionali alle offerte più gourmet. L'insaccatrice sottovuoto garantisce un riempimento costante e una qualità del prodotto superiore.

Impianti di lavorazione della carne: più grandi delle singole macellerie, questi impianti producono prodotti a base di carne su larga scala. Qui le insaccatrici sottovuoto potrebbero essere più grandi, più automatizzate e utilizzate per una vasta gamma di prodotti, dalle salsicce ai salami e altro ancora.

Industria del pollame: sebbene tradizionalmente associate alle carni rosse, le insaccatrici sottovuoto sono preziose anche nel settore del pollame, in particolare per la produzione di salsicce di pollo o prodotti a base di tacchino.

Produttori di alimenti per animali domestici: le riempitrici sottovuoto possono essere utilizzate per produrre determinati tipi di alimenti per animali domestici, in particolare quelli a base di carne e disponibili in involucri o forme specifiche.

Produttori di specialità alimentari: alcuni produttori specializzati in cibi non tradizionali o gourmet potrebbero utilizzare macchine per l'insaccatura sottovuoto per farcire altre miscele, non solo la carne. Ad esempio, salsicce vegetariane o vegane a base di miscele a base vegetale.

Scuole di cucina: gli istituti scolastici che insegnano l'arte della salumeria o della lavorazione della carne potrebbero disporre di macchine per l'insaccatura sottovuoto per formare gli studenti all'uso di tali macchinari.

Ristoranti e hotel: le strutture più grandi, in particolare quelle che danno priorità alla realizzazione di prodotti interni, potrebbero utilizzare macchine per l'insaccatura sottovuoto per produrre offerte uniche per il loro menu.

Produttori locali su piccola scala: con l'aumento della domanda di alimenti artigianali e di produzione locale, molti produttori più piccoli stanno investendo in macchine per l'insaccatura sottovuoto per produrre salsicce artigianali e altre prelibatezze.

Vale la pena notare che, sebbene la funzione principale di queste macchine riguardi l'insaccatura, la loro capacità di rimuovere l'aria garantisce che il prodotto finale abbia una durata di conservazione prolungata, una consistenza migliore e un aspetto migliore. Di conseguenza, qualsiasi settore che valorizzi queste caratteristiche nei propri prodotti imbottiti potrebbe trovare utile le insaccatrici sottovuoto per macelleria.

 

Principali produttori di insaccatrici sottovuoto per macelleria

Molti produttori rinomati producono insaccatrici sottovuoto per macelleria. Queste aziende hanno una reputazione consolidata per la qualità e l'affidabilità dei loro macchinari. Ecco alcuni nomi importanti del settore che potresti trovare su Exapro:

Handtmann: un'azienda tedesca nota per le sue innovative soluzioni tecnologiche per la lavorazione degli alimenti. Le loro riempitrici sottovuoto sono riconosciute per la loro precisione e durata.

VEMAG: un altro rinomato marchio tedesco, VEMAG produce una gamma di apparecchiature per la lavorazione degli alimenti, comprese insaccatrici sottovuoto altamente efficienti.

Risco: produttore italiano specializzato in macchinari per la lavorazione alimentare, le insaccatrici sottovuoto Risco sono utilizzate in tutto il mondo e sono note per la loro tecnologia avanzata e consistenza.

Karl Schnell: Azienda che opera nel settore da decenni, i macchinari di Karl Schnell, comprese le insaccatrici sottovuoto, sono progettati per prestazioni elevate e longevità.

Freemantle: questa azienda con sede nel Regno Unito offre una varietà di apparecchiature per la lavorazione degli alimenti, comprese macchine per l'insaccatura sottovuoto su misura per le diverse esigenze di produzione.

TREIF: Un produttore tedesco noto per la sua tecnologia di taglio si addentra anche nel regno delle insaccatrici sottovuoto, offrendo macchine efficienti e facili da usare.

Mainca: con sede in Spagna, Mainca è un nome molto rispettato nel settore della lavorazione della carne. Le loro riempitrici sottovuoto sono riconosciute per il loro design ed efficienza.

Reiser: Con operazioni globali, Reiser offre una gamma completa di macchinari per la lavorazione alimentare. Le loro insaccatrici sottovuoto sono progettate per soddisfare le diverse esigenze del settore della lavorazione della carne.

Frey: marchio specializzato nella lavorazione della carne, le insaccatrici sottovuoto Frey sono note per la loro qualità costruttiva e affidabilità.

Insaccatrice: nota principalmente per le sue attrezzature più piccole e incentrate sull'artigianato, offre anche insaccatrici sottovuoto ideali per operazioni più piccole o produttori specializzati.

Quando si prende in considerazione un'insaccatrice sottovuoto di uno di questi produttori, è sempre una buona idea valutare le proprie esigenze specifiche, il budget e il servizio post-vendita fornito dal produttore. E poiché la tecnologia e il design possono evolversi, controllare gli ultimi modelli o aggiornamenti può aiutarti a fare una scelta informata.