Siamo spiacenti, ma quest'offerta su Exapro non é piú disponibile

Macchina etichettatrice NERI RO 900

Di seguito una selezione di macchine simili

Macchina etichettatrice NERI RO 900 Miglior venditore

Prezzo su richiesta

Marca Neri
Modello RO 900
Anno 1999
Ubicazione Italia IT
Categoria Etichettatrici
Numero del prodotto P30626068
Le macchine della serie RO sono etichettatrici per autoadesivi ad alta velocità, con sistema di trasporto a giostra, adatte ad applicare fino a 4 etichette su uno stesso flacone. La giostra è
dotata di piattelli inferiori autocentranti e controteste superiori, che assolvono alla funzione di tenere i flaconi stabili ed accompagnarli alle varie stazioni di etichettatura. Durante il trasporto i flaconi
vengono ruotati per permettere l'applicazione delle etichette nelle varie posizioni richieste. Questa serie di macchine è in grado di effettuare l'orientamento dei flaconi prima dell'applicazione delle etichette. Le macchine della serie RO sono adatte a lavorare in linea con altre macchine confezionatrici. Applicazioni di etichette semi avvolgenti o avvolgenti su flaconi in vetro, metallo o materiale plastico a sezione rotonda, ovale o rettangolare.
La macchina applica una etichetta adesiva e una a colla.

SETTORE DI IMPIEGO
Farmaceutico, chimico, cosmetico, alimentare, dietetico, dispositivi medici, altro.

LE PARTI PRINCIPALI
Pannello di controllo SIEMENS COROS OP15.

Applicatore hotmelt ROBATECH Concept 4 – pistola erogatrice di colla hotmelt AX 100, completo di modulo di controllo ICS-IK.

Gruppo di stampa computerizzato per la formazione e impostazione di etichette in modo estremamente flessibile.

Gruppo di sovrastampa a caldo – NE500 – permette la sovrastampa mediante trasferimento di materiale plastico ad alta produzione (500 battute al minuto). E’ dotato di sistema di termoregolazione automatica e caricamento rapido del nastro hot foil. Per stampa a caldo o stampa ‘hot foil’ si intende un procedimento di stampa basato sul traferimento termico del colore. Il meccanismo avviene riscaldando una serie di caratteri in rilievo, che vengono successivamente premuti su un nastro apposito. Questo nastro ‘hot foil’ è composto da un supporto plastico resistente al calore e coperto, su un lato, da una sostanza colorata sensibile al calore. I caratteri riscaldati, mediante una leggera pressione, rilasciano dell’inchiostro sull’etichetta. Perché il mecacnismo abbia risultati soddisfacenti, occorre che le variabili, come calore, tempo e pressione, siano adeguati al tipo di stampa che si vuole realizzare. Gruppo lettore di sovrastampa tipo ARGUS LAETUS 6012 per il controllo della sovrastampa effettuata – Questo sistema verifica le seguenti funzioni: che il materiale di imballaggio è del tipo idoneo e che eventuali scambi vengono corretti - che tutti i materiali di imballaggio che appartengono a un determinato prodotto finale sono presenti - che sono presenti e leggibili i dati variabili. La verifica dei materiali di imballaggio è ottenuto valutando i codici stampati con l'aiuto di varie testine sensori.
Sistema di controllo presenza etichette sui prodotti con fotocellule a luminescenza.

Anno di costruzione: 1999

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza macchina mm 2800
Larghezza macchina mm 1600
Altezza etichette mm 10-195
Larghezza etichette mm 13-220
Capacità produttiva Pezzi/min 420
Potenza Kw 9
Alimentazione aria bar 6
Tensione d’esercizio Volt 400
Frequenza Hz 50
Peso ca. kg 1300
Diametro max. esterno bobina mm 400
Temperatura di lavoro °C 130-160
fasi 3
Capacità tank Robatech Cm3 4000
Capacità di fusione Robatech Kg/h 4,0

Si avvisa che la descrizione puo´ esser stata tradotta automaticamente. Ci contatti per ulteriori informazioni. Le informazioni di questo annuncio classificato sono solo indicative. Exapro consiglia di verificare i dettagli con il venditore prima dell' acquisto

-------------------
Ore effettuate
Ore allacciato alla corrente
Condizione buono
Conforme alle norme CE ---------
Stato
Etichettatrice Neri RO 900.pdf Download
Labeler Neri RO 900.pdf Download
SerieRO_en_it.pdf Download
Tipo di cliente Rivenditore
Attivo dal 2009
Offerte online 922
Ultima attività 27 Novembre 2022

Descrizione

Le macchine della serie RO sono etichettatrici per autoadesivi ad alta velocità, con sistema di trasporto a giostra, adatte ad applicare fino a 4 etichette su uno stesso flacone. La giostra è
dotata di piattelli inferiori autocentranti e controteste superiori, che assolvono alla funzione di tenere i flaconi stabili ed accompagnarli alle varie stazioni di etichettatura. Durante il trasporto i flaconi
vengono ruotati per permettere l'applicazione delle etichette nelle varie posizioni richieste. Questa serie di macchine è in grado di effettuare l'orientamento dei flaconi prima dell'applicazione delle etichette. Le macchine della serie RO sono adatte a lavorare in linea con altre macchine confezionatrici. Applicazioni di etichette semi avvolgenti o avvolgenti su flaconi in vetro, metallo o materiale plastico a sezione rotonda, ovale o rettangolare.
La macchina applica una etichetta adesiva e una a colla.

SETTORE DI IMPIEGO
Farmaceutico, chimico, cosmetico, alimentare, dietetico, dispositivi medici, altro.

LE PARTI PRINCIPALI
Pannello di controllo SIEMENS COROS OP15.

Applicatore hotmelt ROBATECH Concept 4 – pistola erogatrice di colla hotmelt AX 100, completo di modulo di controllo ICS-IK.

Gruppo di stampa computerizzato per la formazione e impostazione di etichette in modo estremamente flessibile.

Gruppo di sovrastampa a caldo – NE500 – permette la sovrastampa mediante trasferimento di materiale plastico ad alta produzione (500 battute al minuto). E’ dotato di sistema di termoregolazione automatica e caricamento rapido del nastro hot foil. Per stampa a caldo o stampa ‘hot foil’ si intende un procedimento di stampa basato sul traferimento termico del colore. Il meccanismo avviene riscaldando una serie di caratteri in rilievo, che vengono successivamente premuti su un nastro apposito. Questo nastro ‘hot foil’ è composto da un supporto plastico resistente al calore e coperto, su un lato, da una sostanza colorata sensibile al calore. I caratteri riscaldati, mediante una leggera pressione, rilasciano dell’inchiostro sull’etichetta. Perché il mecacnismo abbia risultati soddisfacenti, occorre che le variabili, come calore, tempo e pressione, siano adeguati al tipo di stampa che si vuole realizzare. Gruppo lettore di sovrastampa tipo ARGUS LAETUS 6012 per il controllo della sovrastampa effettuata – Questo sistema verifica le seguenti funzioni: che il materiale di imballaggio è del tipo idoneo e che eventuali scambi vengono corretti - che tutti i materiali di imballaggio che appartengono a un determinato prodotto finale sono presenti - che sono presenti e leggibili i dati variabili. La verifica dei materiali di imballaggio è ottenuto valutando i codici stampati con l'aiuto di varie testine sensori.
Sistema di controllo presenza etichette sui prodotti con fotocellule a luminescenza.

Anno di costruzione: 1999

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza macchina mm 2800
Larghezza macchina mm 1600
Altezza etichette mm 10-195
Larghezza etichette mm 13-220
Capacità produttiva Pezzi/min 420
Potenza Kw 9
Alimentazione aria bar 6
Tensione d’esercizio Volt 400
Frequenza Hz 50
Peso ca. kg 1300
Diametro max. esterno bobina mm 400
Temperatura di lavoro °C 130-160
fasi 3
Capacità tank Robatech Cm3 4000
Capacità di fusione Robatech Kg/h 4,0

Si avvisa che la descrizione puo´ esser stata tradotta automaticamente. Ci contatti per ulteriori informazioni. Le informazioni di questo annuncio classificato sono solo indicative. Exapro consiglia di verificare i dettagli con il venditore prima dell' acquisto


Specifiche tecniche

-------------------
Ore effettuate
Ore allacciato alla corrente
Condizione buono
Conforme alle norme CE ---------
Stato

In merito a questo venditore

Tipo di cliente Rivenditore
Attivo dal 2009
Offerte online 922
Ultima attività 27 Novembre 2022