Nel vasto panorama del packaging, il successo di una persona dipende spesso dalla precisione e dall'efficienza dei propri macchinari. Quando si tratta di attrezzature per l'imbottigliamento, la selezione offerta da Exapro è un faro di qualità e affidabilità.

Anche se navigare nel complesso mercato di tali apparecchiature potrebbe essere difficile, Exapro rende il processo sorprendentemente semplice. La loro piattaforma presenta un'ampia varietà di unità, ognuna con informazioni approfondite per incoraggiare un processo decisionale semplice e informato.

Il catalogo di Exapro, dai distributori di liquidi alle imbottigliatrici, è meticolosamente esaminato per verificarne la qualità, assicurando che solo i migliori macchinari raggiungano il cliente. Le loro offerte abbracciano una gamma di fasce di prezzo, creando uno spazio in cui sono accessibili macchinari di qualità superiore, indipendentemente dai vincoli di budget.

Con la portata globale di Exapro, l'impegno per l'eccellenza e la piattaforma di facile utilizzo, l'approvvigionamento dei macchinari ideali per rafforzare l'efficienza operativa e la produttività si trasforma da un compito arduo in un obiettivo fattibile. Benvenuto nel regno di Exapro, la tua porta d'accesso alla precisione e all'efficienza nel confezionamento.

 

 

 

 

Linea Per Il Riempimento Di Bottiglie In Pet E Vetro Con Tappi E Tappi

Anno: 1977

Capacità all'ora 14000 u/h
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro PET

Zhejiang Produzione di vino in scatola Ottimi affari

Anno: 2018

Capacità all'ora 5000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,2 L
Tipo di prodotto Liquido
Capacità massima di riempimento 0,3 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Lattina
Tipo Automatico

Unità di imbottigliamento MONOBLOCK TECH-PACK NZ-2500 TECH-PACK NZ-2500

Anno: 2010

Riempitrice monoblocco Macchina riempitrice di bottiglie Riempitrice MONOBLOCCO TECH-PACK NZ-2500 usata TECH-PACK NZ-2500

Unità di imbottigliamento Multiple, see description and video Multiple, see description and video

Anno: 2004

Capacità all'ora 12000 u/h
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro PET
Tipo Automatico
Capacità minima di riempimento 2 L
Tipo di prodotto Liquido
Gasato / Non gasato Gasato

Unità di imbottigliamento Exquisite DCs-E1A-R Ottimi affari

Anno: 2016

Capacità all'ora 2000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,5 L
Tipo di prodotto Liquido
Capacità massima di riempimento 2 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro PET
Tipo Semiautomatico

Unità di imbottigliamento atikler makina 2li dolum

Anno: 2021

Capacità all'ora 1000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,0 L
Tipo di prodotto Semi liquido
Capacità massima di riempimento 0,5 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro PET
Tipo Automatico

Kina SHS BC-40 gorilla paffuto che riempie bottiglie da 60 ml Poche ore di lavoro

Anno: 2023

Capacità all'ora 2000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,1 L
Tipo di prodotto Liquido
Capacità massima di riempimento 0,1 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro PET

Unità di imbottigliamento Monoblock TECH-PACK NZ-2500

Anno: 2010

Riempitrice per bevande monoblocco TECH-PACK NZ-2500 Anno di produzione 2010 Dimensioni: Lunghezza: 3,1 metri Altezza: 2,2 mt Larghezza: 1,4 mt Peso: 800 chilogrammi

Unità di imbottigliamento DMC srl DMC-FA861H

Anno: 2021

Capacità all'ora 500 u/h
Capacità minima di riempimento 330 L
Capacità massima di riempimento 750 L

Unità di imbottigliamento Envas Tronic L2CT3ACC

Anno: 2003

Capacità all'ora 4499 u/h
Capacità minima di riempimento 0,3 L
Tipo di prodotto Liquido
Capacità massima di riempimento 1,5 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Vetro
Tipo Automatico

Unità di imbottigliamento TETRA PAK A3/FLEX 1000 Edge

Anno: 2018

Capacità massima di riempimento 0,5 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Tetrapack
Capacità minima di riempimento 1 L
Tipo di prodotto Liquido


Macchina di riempimento isobarometrica Barida ISO 4/1

Anno: 2017

Capacità all'ora 580 u/h
Capacità minima di riempimento 0,3 L
Capacità massima di riempimento 0,8 L

Riempitrice atmosferica Innovus 100FBEV

Anno: 2019

Capacità all'ora 2000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,3 L
Capacità massima di riempimento 0,4 L
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Lattina

Riempitrice isobarometrica CERMA 52 MB

Anno: 1998

Capacità all'ora 5000 u/h
Capacità minima di riempimento 0,3 L
Capacità massima di riempimento 0,8 L

Unità di imbottigliamento Shandong HG Machinery Co Ltd HG-16-16-6

Anno: 2021

Capacità all'ora 2000 u/h
Capacità massima di riempimento 0,5 L

Unità di imbottigliamento GANDRA TEC 500+

Anno: 2017

Capacità all'ora 500 u/h
Capacità minima di riempimento 3 L
Tipo Automatico
Capacità massima di riempimento 20 L
Tipo di prodotto Liquido

Unità di imbottigliamento Tetrapak TBA8 Ottimi affari Poche ore di lavoro

Anno: 2001

Capacità all'ora 5500 u/h
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Tetrapack
Tipo Automatico
Capacità massima di riempimento 6000 L
Tipo di prodotto Liquido
Gasato / Non gasato Non gasato

Linea di riempimento per bottiglie di vetro a perdere Salvador Galimany MTR-1500

Anno: 2003

Capacità all'ora 1500 u/h
Tetrapack / PET / Lattina / Vetro Vetro
Capacità massima di riempimento 0,8 L

Unità di carbonatazione Sfoggia 2500 L/H

Anno: 2019

Capacità all'ora 2500 u/h
Gasato / Non gasato Gasato


Introduzione:

Una riempitrice per imbottigliamento, come suggerisce il nome, è un componente integrale nel mondo del packaging, progettato per erogare una quantità specifica di prodotto in una varietà di tipi di contenitori, in particolare bottiglie. Questo sofisticato macchinario è progettato per garantire precisione e costanza nel processo di imbottigliamento. La sostanza erogata può variare da liquidi a polveri, granuli e persino paste, con diverse macchine su misura per ogni tipo di prodotto. La tecnologia alla base di questi dispositivi è varia, con alcuni che utilizzano il riempimento volumetrico, altri che utilizzano il riempimento sottovuoto e altri ancora che si affidano a un sistema di pesi per garantire il riempimento della giusta quantità di prodotto.

Il funzionamento di queste macchine è una sinfonia orchestrata di precisione meccanica. Le bottiglie vengono tipicamente alimentate su un nastro trasportatore e guidate in posizione sotto gli ugelli di riempimento. Una volta in posizione, la macchina eroga l'esatta quantità di prodotto in ogni bottiglia. Dopo il riempimento, le bottiglie continuano il loro viaggio verso la fase successiva, che può essere la tappatura o la sigillatura. La velocità e l'efficienza di questo processo sono vitali nei settori in cui è richiesta una produzione elevata.

Le riempitrici di bottiglie trovano le loro applicazioni in una moltitudine di settori. Nel settore alimentare e delle bevande vengono utilizzate per riempire bottiglie con bevande, salse e oli. L'industria farmaceutica si affida a loro per riempire accuratamente i flaconi di medicinali, siano essi liquidi o granulari. Nell'industria cosmetica, tutto, dai profumi alle creme, viene imbottigliato utilizzando questo macchinario. Anche l'industria chimica utilizza queste macchine per confezionare qualsiasi cosa, dalle soluzioni detergenti agli oli motore. Pertanto, l'umile imbottigliatore, nelle sue innumerevoli forme, svolge un ruolo fondamentale nelle operazioni di una serie di industrie.

Prima di intraprendere l'acquisto di una macchina del genere, è necessario considerare attentamente una serie di fattori. Proprio come non ci si potrebbe procurare un'automobile senza prima esaminarne il motore e la storia di servizio, allo stesso modo si dovrebbe affrontare l'acquisto di attrezzature per l'imbottigliamento con un occhio meticoloso.

Il primo punto da considerare dovrebbe essere il tipo di prodotto che la macchina è destinata a riempire. È un liquido o una polvere, una sostanza viscosa o granulare? Diverse riempitrici sono progettate per gestire materiali diversi ed è fondamentale assicurarsi che la macchina che stai prendendo in considerazione sia adatta al tuo prodotto specifico.

Successivamente, si dovrebbe considerare il contenitore o la bottiglia che verrà riempita. Le sue dimensioni, forma e materiale possono influenzare la compatibilità della macchina. Alcune macchine possono avere limitazioni quando si tratta della dimensione del contenitore che possono riempire, mentre altre potrebbero non essere adatte a determinati materiali. È inoltre essenziale considerare la velocità con cui la macchina può riempire questi contenitori. Tutti questi parametri devono essere verificati con l'agente di Exapro che verificherà con il venditore per assicurarsi che sia adatto alle tue esigenze.

Le condizioni della macchina sono un altro fattore essenziale. Una macchina nuova di zecca può sembrare un'opzione allettante, ma una macchina usata ben tenuta potrebbe offrire prestazioni comparabili a un prezzo più economico. Che sia nuova o usata, è importante ispezionare la macchina per eventuali segni di usura o danni e verificarne la cronologia di servizio. Ti consigliamo sempre di recarti presso la sede del venditore per assicurarti che la macchina sia come indicato nell'annuncio. 

Fattori principali per scegliere una tappatrice

Prima di acquistare una riempitrice per imbottigliamento, è essenziale considerare attentamente i seguenti dati tecnici, attributi e opzioni per garantire che sia in linea con i tuoi requisiti specifici:

  • Tipo di prodotto: il tuo prodotto è liquido, in polvere, in granuli o in pasta? Diverse macchine sono progettate per diversi tipi di prodotto;
  • Specifiche del contenitore: quali sono le dimensioni, la forma e il materiale della bottiglia o del contenitore che riempirai? Alcune macchine possono avere limitazioni sui contenitori che possono ospitare;
  • Velocità e volume: qual è la capacità di produzione desiderata? La macchina dovrebbe essere in grado di soddisfare la produzione richiesta, sia in termini di velocità (bottiglie al minuto) che di volume (quantità di prodotto per bottiglia);
  • Metodo di riempimento: diverse macchine utilizzano diversi metodi di riempimento, come il riempimento volumetrico, sottovuoto o pesato. La scelta del metodo può influire sia sulla precisione che sulla velocità;
  • Condizione della macchina: se stai considerando una macchina nuova o usata, controlla le sue condizioni per eventuali segni di usura o danni. Per le macchine usate, controlla anche lo storico dei tagliandi;
  • Prezzo: la macchina rientra nel tuo budget? Ricordati di tenere conto del costo di qualsiasi installazione, manutenzione o riparazione necessaria;
  • Requisiti di spazio: la macchina si adatta allo spazio disponibile? Controlla le dimensioni della macchina e assicurati di avere spazio sufficiente per il funzionamento e la manutenzione;
  • Requisiti di alimentazione: assicurati che i requisiti di alimentazione della macchina siano compatibili con l'alimentazione della tua struttura;
  • Conformità normativa: la macchina è conforme agli standard normativi del settore e della regione? Ciò è particolarmente importante in settori come quello alimentare e farmaceutico;
  • Produttore e modello: considera la reputazione del produttore e il modello specifico della macchina. La qualità, l'affidabilità e il servizio post-vendita possono variare notevolmente.

Principali produttori

Krones AG: Azienda tedesca riconosciuta a livello mondiale, Krones AG è specializzata nella progettazione e produzione di sistemi di riempimento e confezionamento di alta qualità. Sono noti per le loro tecnologie innovative e i macchinari robusti ed efficienti che si rivolgono a un'ampia gamma di settori.

SIDEL: fornitore leader di attrezzature e servizi per il confezionamento di liquidi come acqua, bibite e prodotti lattiero-caseari liquidi, SIDEL ha una solida reputazione per i loro sistemi di riempimento durevoli e ad alta velocità.

Serac: originaria della Francia, Serac è specializzata nella progettazione e produzione di macchine riempitrici e tappatrici. Le loro soluzioni innovative si rivolgono, tra gli altri, ai settori lattiero-caseario, olio commestibile, cura della casa e cura della persona.

GEA Group: un'azienda tecnologica globale, GEA Group offre un'ampia gamma di tecnologie di riempimento, incluso il riempimento asettico. Sono noti per le loro soluzioni sostenibili ed efficienti in molteplici settori, tra cui alimenti, bevande e prodotti farmaceutici.

Vollenda: Vollenda, con sede in Germania, ha una storia secolare nella fornitura di sistemi avanzati di riempimento e pesatura. Sono rinomati per le loro soluzioni personalizzate che soddisfano le esigenze specifiche dei clienti, rivolgendosi a settori come quello alimentare, chimico e farmaceutico.

Tetra Pak: una multinazionale svedese di confezionamento e lavorazione di alimenti, Tetra Pak è nota per il suo impegno per la sostenibilità e per le soluzioni innovative di lavorazione e confezionamento, tra cui un varietà di riempitrici.

Groninger: questa azienda con sede in Germania è leader mondiale nello sviluppo, progettazione e produzione di tecnologia di riempimento, chiusura e processo. Groninger si distingue particolarmente nell'industria farmaceutica e cosmetica per i suoi macchinari di precisione e di alta qualità.

Bosch Packaging Technology: ora conosciuta come Syntegon Technology, questa azienda tedesca ha una solida reputazione per la sua tecnologia di riempimento e confezionamento affidabile e di alta qualità. Si rivolgono alle industrie alimentare, farmaceutica e dolciaria, solo per citarne alcune.

Considera tutti gli aspetti logistici dell'acquisto

Il trasferimento di una riempitrice per imbottigliamento di seconda mano da uno stabilimento all'altro è un processo complesso che richiede un'attenta pianificazione e considerazione. 

La sfida logistica inizia con lo smontaggio, dove la macchina deve essere attentamente suddivisa in componenti maneggevoli. Questo processo dovrebbe essere eseguito da tecnici esperti per evitare danni. 

Una volta smontata, ogni parte deve essere meticolosamente imballata e assicurata per il trasporto, garantendone la protezione durante il viaggio. 

Il trasporto stesso richiede un'attenta pianificazione, con considerazioni sul percorso, sul tipo di veicolo e sull'attrezzatura di movimentazione. Ti consigliamo di consultare la compagnia di spedizioni locale, ma possiamo anche provare a consigliare altre società.

All'arrivo nella nuova sede, la macchina deve essere ricostruita e tarata nel nuovo sito con la stessa cura e competenza. 

Inoltre, ora è un buon momento per aggiornare o eseguire la manutenzione necessaria sull'apparecchiatura. 

Inoltre, è fondamentale considerare la compatibilità della macchina con l'alimentazione elettrica e la disposizione del pavimento del nuovo stabilimento. 

Consultarsi con un'azienda di traslochi di macchinari professionale che abbia esperienza con i macchinari per l'imballaggio può aiutare a garantire una transizione agevole e di successo.